Seguici su

Cerca nel sito

Beach soccer, Terracina e Catania in finale

Ottimo lo stato di forma di Frainetti e di Caligiuri

Più informazioni su

Il Faro on line – La seconda giornata di gare della serie A Enel di beach soccer a Catania ha offerto i primi verdetti del girone centro-sud. La Feragnoli Terracina e il Catania sono qualificate matematicamente alla poule scudetto di Ostia (26/28 luglio). La Feragnoli Terracina continua la sua corsa verso il primato. Ottimo lo stato di forma di Frainetti e di Caligiuri, che si è inserito alla perfezione nel gruppo pontino. Il Lamezia Terme con Muraca e Lanzo ha giocato ad alti livelli, ma è Perciamontani (doppietta) che ha strappato applausi in diverse occasioni. Il Catania ritrova determinazione superando il Catanzaro. La squadra gioca bene, ma capitalizza le perle di Salgueiro, che segna su rinvio dalla propria porta, e di Juninho, (doppietta). La Panarea Ecosistem Catanzaro ha ragione sul Bari.

Spettacolare è stato lo scontro diretto tra Roma e Belpassese, vinto dai romani. Il team capitolino si posiziona al terzo posto. Gli alfieri della squadra giallorossa sono stati Corosiniti e Souza: il primo ha messo a segno una doppietta, il secondo ha offerto una prestazione invidiabile lottando e facendo ripartire l’azione dei romani con grandi intuizioni. Dal canto catanesi si sono affidati ai soliti Sciuto e Chisari. Domani terza giornata di gare alla presenza del presidente fedarale Giancarlo Abete. Si parte alle 10:30 con Belpassese-Catanzaro, poi alle 11:45 Roma-Bari. Nel pomeriggio alle 15,30 Lamezia Terme-Ecosistem Panarea CZ e in chiusura alle 16,45 Catania-Feragnoli Terracina.

Più informazioni su