Seguici su

Cerca nel sito

Approvato in Giunta il programma integrato di Pietralata

Il Faro on line - La Giunta capitolina ha approvato la delibera sul Print di Pietralata. I Print sono Programmi Integrati che promuovono e coordinano, mediante incentivi urbanistici, fiscali e finanziari, interventi pubblici e privati volti alla riqualificazione urbana e ambientale. Interessano tutti i tessuti della città da ristrutturare ed ampie porzioni di tessuto della Città Consolidata, cioè quelle zone che, a causa delle origini abusive e/o delle particolari condizioni di degrado, necessitano di interventi di miglioramento della qualità urbana.

In particolare il Print Pietralata realizza la riqualificazione del quartiere attraverso l’attuazione di nuove opere pubbliche per 57 milioni di euro, derivanti dagli oneri ordinari e straordinari di 36 interventi di edilizia privata (proposti dai rispettivi proprietari di aree che hanno aderito al Bando pubblico nel 2006) per 98mila mq di superficie utile lorda, nella quale verranno realizzate opere di urbanizzazione e servizi pubblici.

Gli interventi privati derivano prevalentemente dalla demolizione e/o ristrutturazione di edifici degradati o in abbandono. La realizzazione di opere pubbliche è resa possibile dalla cessione al Comune di circa 18 ettari per viabilità, parchi, piazze e servizi pubblici.

Gli obiettivi del Programma prevedono interventi sul tessuto urbano, sul sistema viario, su quello storico-ambientale e l’inserimento di abitazioni in affitto a canone convenzionato per l’housing sociale.

I lavori previsti riguardano la riqualificazione di via di Pietralata; la costruzione di un’ampia piazza centrale con accanto il nuovo mercato e il teatro; l’adeguamento di via Mesula e via Casale Rocchi; la realizzazione di aree verdi e spazi attrezzati a Vigna Mangani, via di Casale Rocchi, argine dell’Aniene, il Parco dell’Acqua Vergine e la costruzione dell’asilo nido di Via Mesula. Inoltre il Dipartimento Periferie di Roma Capitale sta realizzando nella parte alta del quartiere, verso l’Ospedale Pertini, il nuovo piccolo quartiere di housing sociale integrato.

Questo vasto complesso di interventi, pubblici e privati, trasformerà in un qualificato quartiere urbano quella che era una periferia marginale della città.

Più informazioni su

Più informazioni su