Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti, la protesta si sposta all’Isola Sacra

Comitato Rifiuti Zero: "Raccolte oltre 12mila firme, le porteremo al sindaco". Ecco le strade interdette

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo le quattro manifestazioni sulla via Aurelia e quella di sabato scorso a Fregene, la protesta contro la realizzazione della discarica a Pizzo del Prete sabato arriverà proprio nella citta’ di Fiumicino. Annuncia infatti il comitato Rifiuti zero Fiumicino in una nota che dalle ore 9.00 si terrà una manifestazione per le strade di Fiumicino con l’obiettivo, oltre quello di sensibilizzare la popolazione sulla problematica, di consegnare simbolicamente le oltre 12 mila firme raccolte contro la discarica davanti alla sede comunale.

Appuntamento presso la rotonda di ingresso di via Coccia di morto, che sarà il punto di partenza
del corteo.

“Dopo cinque manifestazioni tenute con successo crescente – spiega il comitato –  la protesta
raggiungerà finalmente i cittadini di Fiumicino-Isola Sacra, apparentemente ancora assopiti”.
“Mentre la giunta di centrodestra si sta sfaldando- si legge sempre nel comunicato- il sindaco non dà segni di ravvedimento e la presidente Renata Polverini conferma il ‘sistema Peccioli’ come modello di riferimento, sistema equiparabile in buona sostanza a quello di Malagrotta”.

Esprime il suo appoggio alla protesta anche Raffaele Megna, presidente dell’associazione Onda Democratica. “Lancio il mio appello a tutte le forze sociali e i cittadini perché è in gioco il futuro nostro, dei nostri figli e di un territorio che rischia di essere devastato dall’ ennesima fonte di inquinamento”.

Disciplina provvisoria del traffico:

L’amministrazione comunale informa che per il corteo si avranno disagi al traffico sulle seguenti strade:

Via della Foce Micina – via delle Ombrine – largo dei Delfini – via della Torre Clementina – piazza Grassi (con sosta per comizio) – via degli Orti – via delle Ombrine – via della Foce Micina (via Coccia di Morto).

Durante lo svolgimento dell’evento potranno verificarsi blocchi del traffico ed interruzioni della circolazione stradale nelle vie interessate al corteo ed in quelle adiacenti.

Più informazioni su