Seguici su

Cerca nel sito

Writers, 50mila euro per i giovani artisti

il progetto del Comune di Latina finanziato dal Ministero della Gioventù

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Comune di Latina è fra gli otto comuni italiani, finanziati dal ministero della Gioventù, che domani parteciperanno alla prima riunione nazionale degli Stati Generali della Creatività Urbana che si svolgerà sin dalla mattina a Roma del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio Dei Ministri.

Nel corso della riunione, alla presenza del ministro della Gioventù Giorgia Meloni, saranno presentati i risultati del progetto, “Handstyle Latina Contest”, avviato lo scorso gennaio con l’inizio di alcuni corsi di fonazione delle scuole nel capoluogo pontino e la realizzazione del sito web www.handstylelatinacontest.it.

Il progetto, finanziato in parte dal ministero con 50mila euro, rientra del programma avviato dall’ANCI in collaborazione con il ministero della Gioventù denominato “Giovani energia in Comune”, al quale l’amministrazione comunale ha voluto aderire decidendo di puntare e investire concretamente sul fenomeno dei writers, partecipando allo sviluppo e alla crescita di questa forma d’arte in maniera legale.

Latina vuole infatti assicurare e gestire il futuro del fenomeno dei writers contro il vandalismo in città, a favore della creatività urbana e dell’intera collettività. Con l’avvio di questo progetto si punta anche a renderà visibili i valori positivi che la comunità giovanile di Latina appassionata di graffiti riuscirà ad esprimere attraverso la realizzazione delle prime opere di riqualificazioni pittoriche che saranno realizzati in città. Nel programma del ministero c’è anche la possibilità di estendere a livello nazionale i progetti finanziati.

La riunione di oggi a Roma, nella Sala polifunzionale in via Santa Maria, degli Stati generali, vedrà la presenza del ministro Giorgia Meloni che presenterà i risultati di due anni di lavoro del Ministero della Gioventù sulla creatività urbana. Fra gli interventi previsti quelli interventi tra di: Paolo Galimberti consigliere del Cnel, Luca Borriello direttore Inward, Associazione di Creativita’ urbana di 12 regioni italiane e quella di 4 Paesi europei, Luciano D’Amico preside della Facolta’ di Scienze della Comunicazione di Teramo, Christian Ruggiero del Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale dell’Università “La Sapienza” di Roma, Lachlan MacDowall dell’Universita’ australiana di Melbourne, Paolo di Caro dell’Agenzia nazionale giovani, Roberto Pella responsabile delle politiche giovanili dell’Anci, Luca Fratini consigliere d’ambasciata presso il ministero degli Esteri.

Più informazioni su