Seguici su

Cerca nel sito

Fregene, i surfisti della Tuscia si fanno strada nell’acqua

Due tappe del campionato italiano si disputeranno tra Tarquinia e Civitavecchia

Più informazioni su

Il Faro on line – Già lo scorso anno i piccoli surfisti della Tuscia avevano ottenuto ottimi risultati nel Campionato Italiano Juniores, del quale avevano ospitato la terza tappa.

La squadra Scorpion Bay-Boca Do Mar, composta da ragazzi e ragazze dai 9 ai 18 anni,  ha conquistato, solo nella seconda tappa del quindici luglio del Point Break di Fregene, ben tre podi.
La mareggiata aveva già colpito le coste tirreniche il giorno precedente e tutto faceva intuire che anche il giorno successivo le condizioni meteo marine sarebbero state molto impegnative. Il giorno della gara, onde dritte e tubanti (tunnell che si formano all’interno dell’onda nel momento in cui si infrange vicino la riva e in cui i surfisti migliori riescono a passare con la loro tavola a velocità altissime per uscire dall’altra parte prima che il mare li risucchi insieme con l’acqua) hanno regalato ai ragazzi ed al pubblico ciò che tutti si aspettavano.

Ben tre i podi per la Squadra Scorpion bay Boca do Mar: la grande piccola Saretta Pischedda di soli 11 anni, che  ha guadagnato e strappato un meritatissimo 3^ posto nella categoria femminile, e un secondo posto in quella femminile under 12 dietro soltanto ad Onda Pacitto, agguerritissima atleta del Fregene Point Breack. Le due si sono scontrate sino all’ultima onda dimostrando entrambe classe, coraggio e tenacia.

Nella categoria under 14 è Luca Mastrandrea a farla da padrone, conquistando il bronzo  e dimostrando a tutti che ha tantissimo talento e classe che sicuramente non mancherà di sfruttare al meglio durante le prossime gare di Campionato.

Negli under 16 la squadra Boca do Mar supportata da tutto il Team Scorpyon Bay torna sul podio con lo strapotentissimo Manolo Pochiero, che onda dopo onda ha scalzato avversari tecnici e capaci con surfate lineari, precise ed efficaci. Infine, negli under 18, ad un passo dal podio ma comunque in finale, Daniele Guzzone, che si aggiudica un ambito 4^ posto, importantissimo nella graduatoria finale del Campionato Italiano che ancora dovrà disputare ben 2 tappe. La prima di queste sarà disputata nelle splendide spiagge di Sant’ Agostino, tra Tarquinia e Civitavecchia, presso la struttura Boca do Mar, in un periodo compreso tra agosto e settembre. La terza ed ultima tappa invece sarà organizzata dallo storico Banzai Surf Club di Santa Marinella, che saprà organizzare come sempre una giornata indimenticabile degna di una finale di Campionato.

Continuano, dunque, i successi della squadra di Surf  Boca do Mar, che mai come quest’anno è cresciuta in numero e qualità. Tantissimi anche i bambini dai 6 anni in su che frequentano la scuola. Più di 40 i nuovi iscritti ai corsi estivi che infoltiscono il già popolato vivaio da cui si scelgono i migliori da inserire negli allenamenti agonistici studiati per preparare i ragazzi alle gare Nazionali.

Più informazioni su