Seguici su

Cerca nel sito

Manifestazione precari, interviene il sindaco De Fusco

“Amministrazione assolutamente a favore del rinnovo dei contratti”

Più informazioni su

Il Faro on line – “La volontà dell’Amministrazione comunale è chiara – ha affermato il Sindaco di Pomezia Enrico De Fusco dopo la manifestazione di stamattina organizzata da Cisl Funzione Pubblica davanti al palazzo comunale – ed è stata espressa anche durante l’ultimo consiglio comunale, il 28 giugno scorso, con un atto di indirizzo della maggioranza con cui si chiedeva all’Ufficio del Personale di attivarsi affinché tutti i contratti a tempo determinato in scadenza potessero essere riconfermati”.

In particolare l’ordine del giorno richiedeva “di adottare tutte le prerogative offerte dalle normative per prorogare ulteriormente quei contratti, attinti da pubbliche graduatorie a tempo determinato in corso, fino al termine delle operazioni concorsuali bandite come previsto dalla legge nell’anno 2010 ed attualmente in corso” vista la “carenza di organico per la funzionalità degli uffici comunali e considerato che sono in fase di espletamento i concorsi pubblici per sopperire a tale carenza”.

“La nostra Amministrazione è assolutamente a favore del rinnovo dei contratti – ha continuato il Sindaco – ma abbiamo le mani legate dalla normativa vigente che di fatto impedisce ulteriori proroghe per i contratti a tempo determinato. Inoltre abbiamo urgente bisogno di personale per espletare i servizi amministrativi, in risposta a quanti ci hanno sempre accusato di sperperare risorse per il personale e che magari stamattina erano a sostenere la lotta dei precari. E’ chiaro che senza quei dipendenti abbiamo ed avremo difficoltà a fornire i servizi necessari alla cittadinanza che quotidianamente ci vengono richiesti. Mi sono già attivato – ha concluso il Sindaco – per un incontro con il Sottosegretario alla Funzione Pubblica, con il Prefetto di Roma e presso nelle sedi Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) per cercare di arrivare ad una soluzione”.

Più informazioni su