Seguici su

Cerca nel sito

Scovata una tipografia clandestina

Produceva documenti falsi. Arrestato un 60enne bosniaco

Più informazioni su

Il Faro on line – Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Pomezia e della Stazione di Tor dè Cenci, hanno arrestato in flagranza del reato di “Possesso e fabbricazione di documenti falsi validi per l’espatrio”, un insospettabile cittadino bosniaco, D. M., 60 enne. I militari dell’Arma, nel corso di vari servizi info-investigativi e di osservazione, svolti da alcuni giorni nei confronti dell’individuo, avevano notato strani traffici attuati dal medesimo, sospettato di detenere documenti falsificati, con raggio d’azione in un’area ricompresa tra le località di Tor dè Cenci, Pomezia ed Aprilia. Durante un appostamento attuato in orario serale, dopo aver pedinato l’individuo, i militari dell’Arma decidevano di intervenire all’interno della sua abitazione di residenza a Torvaianica ed al termine di una minuziosa perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi strumenti e dispositivi utilizzati per l’illecita attività di falsificazione di documenti, in particolare carte d’identità e patenti riconducibili a stati dell’est europa, nonché un ingente quantitativo di documenti falsi già realizzati. L’individuo, pertanto, dopo i rilievi segnaletici presso la Compagnia Carabinieri di Pomezia, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Velletri, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su