Seguici su

Cerca nel sito

Aldo Cazzullo al Premio Sabaudia Cultura

Domani il giornalista del Corriere della Sera presenta ‘Viva l’Italia: Risorgimento e Resistenza’

Più informazioni su

Il Faro on line – È per domenica 24 luglio il secondo appuntamento con il Premio Sabaudia Cultura, promosso dall’Amministrazione Comunale di Sabaudia, con l’adesione della Presidenza della Repubblica ed il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Lazio.
Dopo l’avvincente serata inaugurale con Massimo Franco ed il suo “C’era una volta un Vaticano” è ora la volta di Aldo Cazzullo con il suo “Viva l’Italia”: un libro che è, al tempo stesso, un libro di storia e un libro politico. Un racconto dell’idea di patria, dei protagonisti del Risorgimento e della Resistenza, dei combattenti che sono morti gridando “Viva l’Italia”.
Aldo Cazzullo,  dopo quindici anni alla “Stampa”, dal 2003 è inviato del  “Corriere della Sera”.  Con Mondadori ha pubblicato: I ragazzi di via Po (1997), I ragazzi che volevano fare la rivoluzione (1998), Il caso Sofri (2004), I grandi vecchi (2006), Outlet Italia (2007), L’Italia de noantri (2009); con Edgardo Sogno Testamento di un anticomunista (2000) e con Vittorio Messori Il mistero di Torino (2004).
Com’è consuetudine per il Premio, l’autore sarà accompagnato nella presentazione da un noto personaggio pubblico: con Aldo Cazzullo ci sarà il direttore del Tempo Mario Sechi. Un personaggio d’eccellenza che saprà dare il proprio autorevole contributo alla serata.
A condurre la serata il prof. Luigi Tivelli, consigliere parlamentare, esperto politologo e direttore artistico del Premio. Al termine del dibattito saliranno sul palco i protagonisti della 20esima rassegna internazionale del folklore a cura del gruppo “Michele Cestra”.

Più informazioni su