Seguici su

Cerca nel sito

Bts Events: Olivieri-Brigante si confermano le più forti

La coppia campione del mondo sbaraglia la concorrenza. Nei maschili a sorpresa si impongono Petrucci-Rosatone

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo due giorni durissimi, una serie infinita di duelli punto a punto, il Beach Tennis School EVENTS 2011, uno dei tornei più importanti del panorama nazionale voluto dall’ex campione del mondo Marco Ludovici all’Albos di Fregene, ha incoronato ieri (domani 24 luglio) le due coppie regine.

Continua il dominio assoluto del duo campione del mondo, europeo e italiano Olivieri-Brigante che strappano in finale a Storari-Curielli gli open femminili del BTS EVENTS 2011. Sorpresa invece negli open maschili, dove i ravennati “terribili” devono lasciare campo alla coppia “mista” Petrucci-Rosatone che in finale si sbarazzano di De Filippi-Guercio. Soddisfatto il presidente e organizzatore, Marco Ludovici: “Un’esperienza esaltante, a partire dagli under per terminare con gli open maschili e femminili. Davvero un’alta qualità. Faccio i miei complimenti a tutti, alla fine quello che più conta è che i valori dello sport siano venuti a galla”.

GLI OPEN FEMMINILI Vincono Olivieri-Brigante targate BTS SCHOOL, ma stavolta non è una passeggiata. La capitolina e la tarantina passano facile quarti e semifinali dove piegano Frassica e Farnetani con un 6-2/6-2 senza storie. Ma la finale è un’altra storia. Contro Storari-Curielli è un punto a punto che termina solo al tie-break. La coppia, nella quale milita la sorella del portiere della Juventus Marco Storari, dopo aver seccamente battuto nelle semifinali Zanaboni-Gallinari (attenzione alla seconda, under 16, già con un gioco efficace e medaglia d’oro negli under) fanno sudare le campionesse mondiali in carica. La finale finisce 10-5 al tie-break in favore di Olivieri-Brigante: 6-2/3-6 gli altri due set. Per la coppia targata BTS SCHOOL coppa e bottino di 1500 euro. Non male. “Siamo davvero soddisfatte. Il torneo era di altissimo livello. Le coppie tutte brave. È andata bene” il commento a caldo.
GLI OPEN MASCHILI Non ce la fanno a confermarsi i ravennati “terribili” Tazzari-Garavani. Dopo una marcia inarrestabile nella quale lasciano agli avversari soltanto due game in due partite, i pluricampioni si arrendono in semifinale (una finale annunciata) a De Filippi-Guercio (1-6/6-2/6-10 al tie break il punteggio). Quasi un derby, le due coppie sono entrambe targate Bts School. Nell’altra semifinale esce a sorpresa anche il duo capitolino Ercoli-Petrucci che lascia campo al romanissimo Petrucci e al toscanaccio Rosatone. Questi ultimi sponsorizzati Tom Caruso. Finale durissima. Finisce 7-5/7-6 al tie-break per Petrucci-Rosatone. Bottino da 3.000 euro per loro. “Sapevamo sarebbe stata difficile, abbiamo dato il massimo, ma nello sport è così. Complimenti a tutti le coppie, ai vincitori e e al presidente della BTS SCHOOL Marco Ludovici che ha organizzato un torneo formidabile” il commento di Tazzari e Garavani. Entusiasti i vincitori: “Davvero una bella sensazione, non è stato per nulla facile. La concorrenza era altissima. C’erano coppie fortissime, le migliori in circolazione”.

LE ELIMINATORIE DI SABATO Sotto un cielo nero che per tutto la mattina fa capricci e bizze non volendone proprio sapere di lasciar spazio a un po’ di sole, si mette in luce il “mago di Fiumicino”. Arrivato direttamente da New York con due medaglie d’oro in tasca, una nel singolo e una in coppia con Stefano Fiore, sbaraglia la concorrenza passando le eliminatorie e accedendo alle finali di domenica, nelle quali però, complice jet leg e viaggio lunghissimo, esce ai quarti. “Il torneo? Molto molto selettivo. Il regolamento era spartano, non si poteva lasciare nulla al caso”.

GLI UNDER Venerdì invece gli under 12-14 e 16. “È stato davvero emozionante vedere i ragazzi darsi battaglia senza mai mollare, incarnando quei valori che la Bts School tenta di veicolare” sottolinea Marco Ludovici, presidente della Bts School che ha piazzata parecchi dei suoi tra i primi. Nell’under 12 Denise
Gallinari medaglia d’oro. Nell’under 14 medaglia d’argento con la coppia Bertusi-Palmieri. E infine nell’under 16, medaglia di bronzo con Bertusi e Ranaudo e medaglia d’oro con Nicolle Gallinari (nelle semifinali anche agli open femminili) che insieme al compagno, Benussi, hanno strappato il primo posto in una finale avvincente alla coppia Priore-Biselli.

IL COMMENTO Presente a tutti e tre i giorni di gare il vicepresidente del consiglio comunale di Fiumicino, Raffaelli Biselii: “Faccio i miei complimenti alla Bts School per aver organizzato un torneo di altissimo livello e aver riservato un’intera giornata ai ragazzi – ha sottolineato -. I valori veicolati da questa manifestazione: l’aggregazione, l’agonismo, l’impegno, il lavorare duramente per ottenere risultati, valgono in ogni campo della vita. Per quanta riguarda gli open femminili e maschili, che dire: coppie di livello mondiale. Sono stati tre giorni avvincenti. Tornei così in giro non ce ne sono. Bisognerebbe fare di più per dare lustro a questo sport che negli anni si sta facendo largo”.

I RISULTATI

SEMIFINALI MASCHILI:
– TAZZARI-GARAVINI/DE FILIPPI-GUERCIO: 1-6/6-2/6-10 al tie-break
– ERCOLI-PETRINI/PETRUCCI-ROSATONE: 6-1/3-6/8-10 al tie-break

FINALI MASCHILI:
– PETRUCCI-ROSATONE/DE FILIPPI-GUERCIO: 7-5/7-6 al tie-break

SEMIFINALI FEMMINILI:
– OLIVIERI-BRIGANTE/FRASSICA-FARNETANI: 6-2/6-2
– ZANABONI-GALLINARI/STORARI-CURIELLI: 4-6/1-6

FINALI FEMMINILI:
OLIVIERI-BRIGANTE/STORARI-CURIELLI: 6-2/3-6/10-5 al tie-break

Più informazioni su