Seguici su

Cerca nel sito

I “Vandali” al Premio Sabaudia Cultura

Il terzo appuntamento è per questa sera con il libro di Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo

Più informazioni su

Prosegue con successo il Premio Sabaudia Cultura. Dopo Franco Massimo e Aldo Cazzullo, domani sera alle ore 21.15 sarà la volta di due editorialisti del “corriere della sera” molto noti al grande pubblico per i loro libri-inchieste: Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, quest’ultimo, tra l’altro, è il vincitore dell’edizione 2010 del premio con “La cricca”.

Domani sera i due giornalisti presenteranno “Vandali: l’assalto alle bellezze d’Italia” un libro in cui si denuncia la rovina delle grandi opere d’arte del Belpaese, dalla campagna palladiana alle bellezze archeologiche della Sicilia: un viaggio da incubo attraverso l’Italia e le sue perle messe a repentaglio dal malgoverno e dal menefreghismo.

Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella hanno firmato per Rizzoli due dei maggiori casi editoriali degli ultimi anni: La Casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili (2007) e La Deriva. Perché l’Italia rischia il naufragio (2008).

Nei Vandali il loro j’accuse è ancora una volta contro la classe politica che non si occupa del fatto che le uniche ricchezze che abbiamo – il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza – siano sotto attacco. Un incubo culturale, un’angoscia economica. L’Italia era la prima al mondo nel turismo: ora è precipitata per competitività al 28° posto. E il portale italia.it, costato milioni di euro, è 184.594° fra i siti web più visitati del pianeta.

I due autori per l’occasione proporranno al pubblico di Sabaudia un filmato-documentario in cui si denuncia tutto questo e saranno le immagini che ci porteranno in un dibattito che coinvolgerà il pubblico, anche grazie alla verve ed alla capacità comunicativa dei due inviati speciali.
A condurre la serata il prof. Luigi Tivelli, direttore artistico del Premio.

Ricordiamo che il Premio Sabaudia Cultura è promosso dall’Amministrazione Comunale di Sabaudia, con l’adesione della Presidenza della Repubblica ed il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Lazio.

Come sempre il dibattito sarà intervallato da alcuni momenti di musica: in particolare domani sera salirà sul palco del Premio il Cantaloupe Jazz Quartet a cui è affidata anche la chiusura della serata.
Sponsor della manifestazione: Gamenet, Manpowergroup, Generali Assicurazioni, Telecom Italia, Enel, Oasi di Kufra, Hotel Le Dune, Sicamb, Conad Superstore, La Spiaggia, Paradisi abbigliamento e Edilcommerciale Sabotino.

Più informazioni su