Seguici su

Cerca nel sito

“Killer del miele: un’economia a rischio”

Il tavolo di confronto tra amministrazione, Pd e apicoltori

Più informazioni su

Il Faro on line – Il consigliere comunale del Partito democratico Silvano Zorzi ha ottenuto la disponibilità dell’assessore all’ambiente, Gino Percoco, a presenziare al tavolo di confronto tra amministrazione comunale, Partito democratico e apicoltori di Fiumicino.
“Ringrazio l’assessore all’ambiente Gino Percoco – sottolinea il consigliere Pd Silvano Zorzi – il problema è serio e non va trascurato. Qui non si tratta di maggioranza e opposizione ma di trovare una soluzione nel più breve tempo possibile, evitando di mandare a gambe all’aria un comporto che produce miele di qualità, rinomato in tutta Italia. La caratteristica di Fiumicino è proprio il miele di eucaliptus. Il punteruolo però tiene lontane le api e non permette l’impollinazione”.

 La prima riunione è stata fissata per venerdì (29 luglio) alle dieci nella sede dell’assessorato all’ambiente, in via del Buttero a Maccarese. Tra le richieste degli apicoltori l’accesso a fondi straordinari per combattere questo insetto e rimedi immediati. Quella della produzione di miele è un’economia che va salvaguardata. Ci sono centinaia di famiglie e aziende che rischiano di fallire.

“L’amministrazione comunale di Fiumicino – afferma Zorzi – deve mettersi in testa una volta per tutte che il futuro non è l’edilizia ma i prodotti a zero chilometri capaci di attrarre turismo. Bisogna realizzare percorsi del miele, del vino, dell’olio. Valorizzare le nostre peculiarità che non sono le villette a schiera o i palazzoni, ma gli agriturismi, gli ortaggi, la zootecnia, il latte, la carne bovina.
“Da questa riunione – conclude il consigliere Pd – ci aspettiamo almeno un piano dell’amministrazione comunale”.

Più informazioni su