Seguici su

Cerca nel sito

“Prospettive di sviluppo per le Saline”

Bilancio positivo per la manifestazione “Incontriamoci alle Saline”

Più informazioni su

Il Faro on line – Positivo il bilancio per “Incontriamoci alle Saline”, la manifestazione promossa dall’associazione Con-Tatto Natura in collaborazione con Comune di Tarquinia, Università Agraria, Università degli Studi della Tuscia, Corpo Forestale dello Stato, Agenzia del Demanio, Assotur 93, Gruppo Astrofili Tau ed Etrusca Bike.
La storia e le bellezze naturalistiche della riserva naturale sono state al centro di un fitto calendario di incontri, convegni scientifici ed aventi artistici a cui ha partecipato un pubblico numeroso e appassionato. Particolarmente apprezzate le visite all’area archeologica di Gravisca e alla zona umida costituita dalle vasche del sale e l’apertura del Centro Ricerche del Decos (Dipartimento di Ecologia e Sviluppo Economico Sostenibile).
“L’iniziativa voleva essere un’occasione per riflettere sulla storia e alle prospettive di sviluppo delle Saline – affermano i volontari di Con-Tatto Natura – e crediamo di aver raggiunto l’obiettivo. Ringraziamo l’Amministrazione Comunale, il Corpo Forestale dello Stato, l’Università degli Studi della Tuscia e la Regione Lazio. Senza il loro sostegno non sarebbe stato possibile organizzare l’evento”.
 

Il battello, realizzato in vetroresina dai Cantieri Navali di Donna di Gaeta è di nuova costruzione e con caratteristiche in linea con gli standard del Bureau Veritas, è abilitato alla navigazione nazionale litoranea ed è ideale per la raccolta dei rifiuti solidi galleggianti negli specchi acquei portuali del golfo di Gaeta. Il mezzo che è anche dotato di skimmer – un sistema che divide l’acqua dagli oli – e di barriere galleggianti. Tali dotazioni e attrezzature consentono anche interventi di disinquinamento in ambito portuale. Lungo 8.70 metri, è largo 3.35 metri, e monta un motore Volvo da 160 Hp. Ha inoltre un cassone rifiuti di 20 mc.

Più informazioni su