Seguici su

Cerca nel sito

Aeroporto: aumenta il contrasto all’abusivismo con “Estate Sicura”

Controlli serrati delle forze dell’ordine nei confronti dei noleggiatori e dei tassisti irregolari

Più informazioni su

Il Faro on line – Le recenti ordinanze aeroportuali dell’Enac entrate in vigore nei passati mesi di febbraio e giugno (riguardanti l’utilizzo obbligatorio del polmone “taxi” anche per i noleggiatori con conducente e la nuova viabilità del settore arrivi), sembrano contribuire ad una migliore regolamentazione del servizio di trasporto pubblico prevedendo anche specifiche sanzioni per i trasgressori.

Nell’ambito dei servizi preventivi dell’operazione “Estate Sicura” – concordati in sede di riunione di coordinamento tra il dirigente della polizia di frontiera, Rosario Testaiuti, il comandante del gruppo della guardia di finanza colonnello Francesco Frattini ed il comandante della polizia locale di Fiumicino Petralia – le forze dell’ordine hanno proceduto ad una serie di controlli mirati al contrasto del fenomeno dei noleggiatori che operano abusivamente il servizio di taxi.

Nella serata di ieri, in poche ore la “task force” ha controllato 90 autovetture adibite ai servizi di piazza contestando sanzioni amministrative relative a violazioni del codice della strada per un valore di circa 25mila euro.

“Apprendiamo con piacere dell’operazione “Estate Sicura” – dichiara Stefano Summa di Cisl Taxi – perché è un segnale inequivocabile della necessità che questi controlli siano prolungati e continuativi nel tempo”. Conclude poi con l’auspicio “che il sedime aeroportuale di Fiumicino possa rappresentare un biglietto da visita all’insegna della trasparenza e della legalità con la quale si tutelano gli oneri e gli onori degli operatori del Tpl non di linea”.

Più informazioni su