Seguici su

Cerca nel sito

Borgo Gioca, emozionante apertura

Gran finale il 6 agosto con la premiazione e l’esibizione dei “Fichi d’India”

Più informazioni su

Il Faro on line – La contrada del Corvo è in testa alla classifica del “Borgo gioca”. È  l’esito della prima giornata dei giochi che, tra prove di abilità e di gruppo, si stanno svolgendo presso l’area allestita nel Campo La Torre a Montenero.
La manifestazione, organizzata dall’associazione “La Torre” di Gianfranco Benetti con il patrocinio del Comune, si è aperta domenica scorsa con una splendida cerimonia che ha coinvolto tutta la comunità del Borgo. Dopo il raduno nella piazza centrale con la celebrazione della Santa Messa, le contrade, ognuna rappresentata dal simbolo di un animale, hanno sfilato per le vie di Montenero e hanno raggiunto l’area dei giochi.
Circa 2000 le persone che si sono assiepate nelle tribune per assistere all’emozionante coreografia messa in scena per l’accensione della fiaccola dei giochi, con esibizione del centro danza Giselle, mentre le contrade rappresentavano, in un campo tricolore, otto momenti salienti della storia d’Italia e dei 150 anni della nostra Nazione.

A portare i saluti del Comune, l’assessore al turismo e cultura Stefano Capponi e, in rappresentanza della Provincia di Latina, l’assessore Giuseppe Schiboni. Presenti anche il delegato del Borgo Michele D’Auria e il consigliere Monia Di Cosimo.
Dopo la prima giornata degli otto giochi di abilità, a cui prendono parte persone di tutte le età, il Corvo è in testa, seguito dal Delfino e dal Serpente.  In programma altre sei serate a partire dal 30 luglio quando si sfideranno i bambini. Quindi, il 31 luglio, e  tutte le sere dal 2 al 5 agosto. Il 6 agosto spettacolo finale dedicato alla premiazione e allo show comico del duo “Fichi d’India”.

Più informazioni su