Seguici su

Cerca nel sito

Anime Salve: sabato 30 il “Tributo a De André” al Civitafestival

Si sposta sull’attualità il programma della manifestazione

Più informazioni su

Il Faro on line – “De André ha scardinato la mediocrità, ha inciso sulle vite e sulle coscienze, ha messo alla berlina l’arroganza dei potenti, l’ottusità della borghesia…”. Così Gianquinto Vicari, leader e fondatore dello storico gruppo Anime Salve ricorda la figura del cantautore genovese scomparso nel 1999. Sabato 30 luglio nella splendida cornice di Piazza Duomo, a Civita Castellana, Anime Salve proporranno un concerto di 25‐30 canzoni

Cercheranno di coprire quanto più possibile l’intera produzione artistica del cantautore genovese, soprattutto tentando di stabilire un’atmosfera di emozioni e ricordi di cui siano parte, in ugual misura, musicisti e pubblico. Le Anime Salve nascono nel 1999 e proprio dall’ultimo album di De André il gruppo prende il suo nome: “Anime Salve”, ovvero “spiriti solitari”, e un omaggio a tutti coloro che viaggiano “in direzione ostinata e contraria”, senza curarsi di stare necessariamente con la maggioranza.
Punta dunque sulla contemporaneità il finale del Civitafestival 2011 che lunedì 1 agosto sarà arricchito anche dalla “Serata del disonore” dell’attore comico Paolo Rossi. Il grande tema del 150° anniversario dell’Unità d’Italia viene così declinato in chiave attuale, dopo il grande successo degli appuntamenti che hanno riguardato il Risorgimento. Molto apprezzato è stato il concerto lirico sinfonico dei 101 elementi della Iko International Orchestra, con i solisti dell’Arena di Verona, Paola Cigna e Robert Nagy che si è svolto martedì 26 luglio in Piazza Duomo.

Più informazioni su