Seguici su

Cerca nel sito

Sigilli ai contatori dell’acqua e corrente al Porto di Cala Rossano

Protesta la società Yatching Club

Più informazioni su

Il Faro on line – Area adibita a libero ormeggio gratuito senza erogazione di servizi per la mancanza di copertura antincendio. È quanto si legge sul cartello apposto dai vigili urbani dell’isola all’ingresso del porto di Cala Rossano.
 
Una scelta contestata dalla società Isola di Ventotene Yacthing Club, vincitrice del bando di gara indetto dal comune isolano per la gestione provvisoria del porto turistico di Cala Rossano dal 26 giugno 2011 che per garantire un’offerta ai natanti ed imbarcazioni ormeggiate a Cala Rossano, ha messo in sicurezza l’impianto elettrico ed antincendio fisso e mobile dell’intera area di 7180 mq. con un certificato  rilasciato della società Nedamar srl con sede a Gaeta che garantisce il corretto funzionamento del sistema antincendio dell’intero porto.

Mercoledì scorso invece il Comune di Ventotene ha posto i sigilli ai contatori dell’acqua e della corrente impendendo che il sistema antincendio, alimentato da acqua dolce, possa essere avviato. Se il Comune contesta alla società Isola di Ventotene Yachting Club di gestire l’affidamento provvisorio senza però aver ancora firmato il contratto la società attraverso il comandante Giovanni Coraggio, ha esposto una denuncia alla procura della repubblica di Latina alla capitaneria di Porto di Gaeta e al Prefetto di Latina per l’interruzione del servizio pubblico.
Andrea Brengola

Più informazioni su