Seguici su

Cerca nel sito

“SpirItri”, protagonisti gli artisti di strada

Terza edizione del festival del sud pontino

Più informazioni su

Il Faro on line – La Milizia dei Folli con il patrocinio del Comune di Itri presenta SPIRitri2011, terza edizione del festival delle arti di strada del sud pontino, che si svolgerà a Itri nei giorni 2 e 3 agosto 2011 all’interno del parco cittadino “G. Ialongo” e del Castello Medievale.

Anche quest’anno, come nelle due precedenti ed acclamatissime edizioni, saranno diversi gli artisti che animeranno per due sere la cittadina aurunca, accompagnando, grazie al formidabile supporto della Milizia dei Folli, il pubblico all’interno di un percorso magico e all’insegna del puro divertimento.

La prima serata avrà inizio alle ore 21, quando La Milizia dei Folli darà il via alle danze partendo in sfilata fino al parco cittadino “G. Ialongo, all’interno del quale si alterneranno spettacoli di giocolieri, contorsionisti, acrobati del tessuto, esposizioni, concerti, mostre di pittura, presentazioni di libri, botteghe dell’artigianato e del riciclaggio. A chiudere la serata l’esibizione live del gruppo musicale “The 92”, al quale si uniranno in jam session diversi musicisti di Itri e dei paesi vicini.

Nelle passate edizioni, sono state molte le adesioni all’ultimo minuto, dovute soprattutto  al passaparola e alla vasta rete di collaborazioni che l’evento vanta, tra cui il Carnevale Sud Pontino, la Pro Loco di Itri e il Comitato Sant’Angelo, e alla possibilità di inserirsi nel programma a chiunque voglia dire la sua, attraverso uno strumento, la voce o le proprie abilità artistiche.

Il 3 agosto alle ore 21:30, all’interno del suggestivo scenario della cavea del Castello Medievale di Itri, l’associazione La Milizia dei Folli metterà in scena lo spettacolo teatrale “La storia della guerra”.

“Uno spaccato tragicomico su come la guerra si sia evoluta nella storia e un irridere la stupidità dell’uomo, che nel corso dei secoli ha creduto di poter ottenere ricchezza, potere e controllo globale con la violenza e le armi”. Questa la dichiarazione rilasciata con il “sorriso sulle labbra” dagli attori e dalla loro guida spirituale e artistica, il clown Peter Ercolano.

Entrambe le serate saranno ad ingresso libero e non mancheranno momenti di degustazioni enogastronomiche di prodotti tipici del territorio.

Per informazioni o per partecipare all’evento seguiteli su Facebook oppure contattate i numeri 3281132049 – 3485150857

Più informazioni su