Seguici su

Cerca nel sito

“Vuoi fare il fico? Vieni a donare il sangue”

Giovedì 4 agosto a Tor San Lorenzo dalle ore 8.00 alle 11.30

Più informazioni su

Il Faro on line – Primo appuntamento del mese con la donazione sangue per l’ADVPS-Onlus. L’associazione organizza per giovedì 4 agosto a Tor San Lorenzo, dalle ore 08,00 alle ore 11,30, presso il Parco Rielasingen (via del Parco), una giornata dedicata alla raccolta sangue in collaborazione con la ASL Roma H e il Centro Regionale Sangue. L’iniziativa rientra all’interno della nuova campagna di solidarietà lanciata dall’ADVPS e denominata “Vuoi fare il fico? Vieni a donare”.
Uno slogan che con il sorriso mira a sollecitare cittadini e istituzioni alla donazione e a combattere insieme un’emergenza molto seria come la carenza di liquido ematico all’interno della regione Lazio.

In estate il fabbisogno di sangue è in costante crescita e vista la cronica insufficienza all’interno del territorio, la solidarietà di ciascuno di noi diventa importantissima.
 
Un appello raccolto anche dal Comune di Ardea grazie all’assessore ai Servizi Sociali e alla Protezione Civile Massimiliano Gobbi che ha concesso il patrocinio alla giornata e lanciato personalmente l’invito a tutti i cittadini di Tor San Lorenzo e delle zone limitrofe ad essere presenti e dare il proprio contributo.

“Ringrazio tutta l’amministrazione del Comune di Ardea e l’assessore Gobbi per la collaborazione concessa all’associazione – spiega il Presidente nazionale dell’ADVPS-Onlus Luca Repola – e sollecito ancora una volta tutti i cittadini a venire a donare. Oltre ad essere un grande gesto di solidarietà, che contribuisce a costruire un patrimonio collettivo utile a ciascuno di noi, si può, con una sola sacca di sangue, essere utili a più persone contemporaneamente frenando la grave emergenza che sta colpendo la regione Lazio in questo periodo. La mancanza di liquido ematico sta, infatti, creando agli ospedali numerosi problemi con le trasfusioni. Ribadiamo quindi nuovamente l’appello alla donazione”.

L’invito è rivolto a tutti i cittadini in buona salute e di età compresa tra i 18 e i 65 anni.
Si ricorda che per donare il sangue è necessario avere un peso corporeo non inferiore ai 50 Kg. E’ necessario recarsi al prelievo a digiuno. E’ possibile bere un caffè, un tè o un succo di frutta. Non è consentito ingerire latte e derivati.

Un’equipe medica, dell’ASL Roma H, garantirà che le donazioni avvengano nella massima sicurezza e comodità. Durante il prelievo sarà utilizzato materiale rigorosamente sterile e monouso. Come sempre sul sangue donato saranno effettuati accurati ed approfonditi esami, che saranno inviati anonimamente presso l’indirizzo fornito dal donatore, garantendo anche un’azione di medicina preventiva.

Si fa presente che il giorno della donazione, ai sensi dell’art. 8 della legge 219 del 21/10/2005, il donatore ha diritto all’estensione dal lavoro per l’intera giornata lavorativa in cui  si effettua la donazione.

Più informazioni su