Seguici su

Cerca nel sito

Ambiente, al via la pulizia dei fossi su tutto il territorio urbano

L’assessore Roscioni: “Abbiamo messo in atto una serie di interventi necessari, che avevamo programmato fin da agosto”

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono quasi terminati gli interventi di manutenzione dei tratti discendenti in ambito urbano, immediatamente  a ridosso delle foci, dei corsi d’acqua fortemente antropizzati presenti nel centro urbano. A darne notizia è l’Assessorato all’Ambiente, diretto da Leonardo Roscioni.
In particolare presso il Fosso di Fiumaretta si è operato nel tratto che scorre sotto via Aurelia Nord (all’altezza del km 73,13); al Fosso dell’Infernaccio, nel tratto compreso tra il viadotto Sandro Pertini e la foce, compresa la zona sotto la linea ferroviaria e via Aurelia Sud; al Fosso del Sorbo, che è in parte a scorrimento sotterraneo, in prossimità dell’accesso al quartiere di San Gordiano sulla via Aurelia fino oltre la medesima lato mare; al Fosso del Maplpasso, nel tratto urbano da via Don Vito Mandolini a via Aurelia Sud in prossimità della foce.
Secondo quanto si apprende dal Servizio 7 Sostenibilità Ambientale, “nel  tratto medio terminale i fossi sopra enunciati interessano un porzione di territorio  fortemente antropizzato ed interessato da importanti infrastrutture come la Strada Statale Aurelia e la linea ferroviaria per Torino e Genova, nonché da tratti di viabilità urbana ad alta frequenza di passaggio”.
Il progetto messo in atto, di importo complessivo pari ad euro 19.121,30 (iva ed oneri inclusi) prevede la eliminazione selettiva di vegetazione infestante  arborea, arbustiva ed erbacea, mediante l’impiego di attrezzature meccaniche minori e di mezzi pesanti (braccio escavatore). È in via di ultimazione anche la rimozione dei rifiuti e dei materiali rinvenuti presso gli alvei e le sponde dei corsi d’acqua ed il loro trasporto a discarica o altro luogo indicato. Eventuali operazioni di scavo a sezione aperta interesseranno soltanto i tratti terminali, dove vegetazione e detriti hanno ristretto gli alvei, al fine di una  profilatura delle sponde e del ripristino della quota di scorrimento delle acque. La ditta incaricata della realizzazione è la ditta Renzi Silvano.
L’Assessore Leonardo Roscioni ha espresso soddisfazione per l’opera in atto: “Finalmente si sono potuti realizzare interventi che avevamo programmato già dal mese di agosto, ma che erano fermi in attesa degli equilibri di Bilancio che avrebbero garantito le somme necessarie ad attuarli”.

Più informazioni su