Seguici su

Cerca nel sito

Pallavolo Civitavecchia, bene il settore maschile

Continua a stupire l’under 16 maschile Eccellenza di Roberto Scaccia mentre l’under 21 si aggiudica l’ennesimo derby

Più informazioni su

Il Faro on line – Questa settimana si può sintetizzare così: molto bene il settore maschile di mamma ASP, male il settore femminile. Partiamo dalle notizie meno liete: martedì scorso al Palazzetto dello Sport l’under 16 femminile Eccellenza seguita da Mauro Taranta è stata sconfitta, come è avvenuto anche per l’under 18, dal Palocco; una partita comunque sempre aperta, con il Palocco che riusciva ad essere più lucido e concreto nei momenti decisivi dei set; a giustificare il risultato, oltre all’avversario sempre molto forte (lo scorso anno pur perdendo a Civitavecchia è arrivato ottavo alle finali nazionali) anche le tante assenze per infortuni e impegni scolastici che funestano la squadra.

Brutta avventura invece (che non dovrà più ripetersi) per l’under 18 Eccellenza di de Gennaro che per una serie di motivi (che di solito accadono in una stagione), infortuni, influenze, mezzi di trasporto rotti non è addirittura riuscita a raggiungere il campo di gioco: ora di tali incidenti dovrà essere rispettata la media della nostra società: il prossimo dovrà accadere nel 2035 circa.

Spetta al settore maschile, dalla prima squadra all’under 13,  tenere alto il morale in casa ASP:

l’under 21 si aggiudica l’ennesimo derby contro gli ennesimi suoi ex atleti: oltre a Viscanti si è aggiunto ai tanti atleti cresciuti nell’ASP e passati alla CV volley anche il forte giocatore Leonardo Trapanesi, il quale, manco a dirlo, a sfoderato una prestazione super. A lui in estate era stato offerto il posto da libero della serie C, ma a quella età il desiderio di schiacciare è ancora troppo forte, ecco quindi che ha raggiunto un gruppo di amici dove si diverte ancora a schiacciare e a far tremare la sua società di origine. 3 a 0 secco comunque il risultato finale a favore dellASP, troppo la differenza di valori tecnici, tattici e fisici in campo (nonostante la prova di Viscanti e Trapanesi) per poter mai mettere in discussione il risultato.

Continua a stupire l’under 16 maschile Eccellenza (nella foto) di Roberto Scaccia: dopo aver superato brillantemente il turno di qualificazione per entrare nel gotha delle migliori del Lazio (il girone unico di Eccellenza), continuano la loro striscia di vittorie. Nonostante l’assenza del bomber Marco Lombardo e nonostante il blasone dell’avversario, quella Roma 7 fra le migliori società del Lazio, i nostri ragazzi si impongono per 3 a 1.

In un “Corsini-La Rosa” gremito come se si trattasse della prima squadra, sotto di un set i fratelli Amoni e compagni iniziano a giocare una pallavolo bella e concreta e non lasciano scampo agli avversari.

Entusiasta il commento del dirigente Sergio Correra da sempre vicino alla squadra: “Stiamo giocando veramente una buona pallavolo, pochissimi gli errori definitivi, molta pazienza nei momenti concitati e di confusione. L’apprezzamento del pubblico e degli avversari alla fine della gara sono le cose che mi hanno regalato più gioia”. 

Più informazioni su