Seguici su

Cerca nel sito

Al via le giornate per la biodiversità a Torre Flavia

Gli appuntamenti si terranno con il gruppo comunale di Protezione Civile di Cerveteri

Più informazioni su

Il Faro on line – Si compie degnamente un anno di attività, giunto ormai al termine,  all’interno del Monumento Naturale Regionale della Palude di Torre Flavia, in occasione della conclusione dell’anno Internazionale delle Foreste Onu, il mese di Dicembre molte iniziative sono state programmate all’ interno dell’area con il Gruppo Amici di Torre Flavia, coordinato da Scuolambiente – Accademia Kronos, nato lo scorso mese di Maggio, grazie all’idea degli affezionati volontari, di alcuni ornitologi e fotografi naturalisti, estimatori e fruitori di questo splendido posto, con l’approvazione del Responsabile dell’area protetta per conto della Provincia di Roma: dottor Corrado Battisti.
Un anno che ci ha visti protagonisti, insieme agli Operatori della Provincia, per opere di ripristino, manutenzione e pulizia dell’arenile e della palude.

Con lezioni di inanellamento rivolte alle scuole medie e superiori ma anche con visite guidate a grandi e piccini nei periodi stabiliti dalla direzione provinciale dell’area. Sono stati dati i questionari di gradimento  e di conoscenza da riempire ai visitatori e sono state svolte iniziative di tutela e valorizzazione dell’area, anche attraverso le attività del gruppo Birdwatchers ed alcuni workshop dei fotografi naturalisti. Insomma una task force tutta rivolta a questo prezioso angolo di duna litoranea e di macchia umida. Dicembre, dicevamo,  ci vedrà attivi nelle domeniche 4 e 11,  per  la presenza di alcuni ornitologi e volontari del gruppo Amici di Torre Flavia, che monitoreranno l’area, soprattutto per quanto concerne l’indiscriminato sorvolo della ZPS e SIC , da parte dei velivoli ultraleggeri, per il quale esiste l’assoluto divieto. Mentre gli ultimi appuntamenti con le scuole in palude  sono stati previsti dal calendario della Provincia di Roma Servizio Ambiente Ufficio Aree Protette, per mercoledì 7 e mercoledì 14 Dicembre.

Infatti, si svolgeranno le Giornate della Biodiversità, assistite dal Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri, mediante lezioni sull’inanellamento e sulla qualità della vita nell’area, secondo l’influenza dei  cambiamenti climatici sull’ambiente. Inoltre, in occasione di tali giornate sarà lanciato il concorso fotografico”Caccia alla Minaccia” ed il progetto di piantumazione dell’area denominato IL BOSCHETTO DEL FUTURO. Un progetto che vedrà le scuole:  scuola media Salvo D’Acquisto di Cerveteri; la scuola media Corrado Melone, la scuola elementare Ist. Comprensivo Ilaria Alpi e  la scuola elementare del 3° circolo didattico Via Lazio di Ladispoli; “adottare” il tratto di strada prospiciente la palude e compresa nella curva fra Via Roma e Via Fontana Morella, per far ricrescere le specie arboree autoctone, mediante semina di ghiande raccolte nel territorio forestale di pertinenza.

Quindi, possiamo affermare che l’anno 2011 per quanto concerne la salvaguardia del Monumento Naturale Regionale di Torre Flavia, termina positivamente in fatto di  progettazione futura, che coinvolge oltre alle istituzioni preposte,  i volontari, le associazioni, ma soprattutto le scuole, “fucine” dei futuri fruitori di questa pregevole  oasi del litorale a nord di Roma. Si ringrazia  la Provincia e tutti coloro che,  a diverso titolo,  ci hanno aiutato nel nostro comune impegno!

Più informazioni su