Seguici su

Cerca nel sito

Multipiano: le precisazioni di Lodi

"E' dovere di ogni amministrazione responsabile modificare le cose che non funzionano"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il presidente della commissione viabilità, Roberto Lodi, risponde al consigliere comunale Fabrizio Porcari e in merito alla questione del parcheggio multipiano di Latina Scalo afferma:

“Vorrei precisare che le cose non stanno come riporta Fabrizio Porcari anche se lui è stato presente in commissione quando abbiamo trattato il multipiano ed è stato spiegato il motivo per il quale tale parcheggio non può essere concesso in uso gratuito. Ringrazio il consigliere Porcari per l’attenzione che ripone nella vicenda multipiano, ma ricordo allo stesso che fare demagogia in un momento difficile come quello che stiamo attraversando sostenendo la gratuità del parcheggio non è corretto. Ci sono dei costi generati dai servizi offerti dal multipiano che il Comune non puo’ sostenere e per questo si ricorre alla tariffazione, se pur minima. Ovviamente tutte queste osservazioni saranno oggetto di approfondimento da parte mia in qualità di presidente della  commissione e della commissione tutta di cui Porcari e membro”.

“E’ dovere di ogni amministrazione responsabile modificare le cose che non funzionano: a fine luglio abbiamo approvato a maggioranza, con astensione del gruppo del PD, le nuove tariffe del multipiano che andranno in vigore al 1 gennaio 2012, e il motivo di questo ritardo nell’applicazione delle tariffe è dato dalla esigenza di tutelare l’ente dal rischio di contenziosi. E’ vero che il multipiano è stato pensato per i lavoratori e studenti e infatti le nuove tariffe sono alla portata di tutti: es. 1 euro al giorno o 15 euro mese pari a 0.50 cent. Sottolineo che il sistema di videosorveglianza sarà in finzione nella fascia diurna e la notte sarà presente la sorveglianza con custode. Ricordo a tutti, e a Porcari in particolare, che una volta che prenderà piede il multipiano la situazione del parcheggio di Latina Scalo, ma in generale la situazione della viabilità nella zona, migliorerà sensibilmente. Ricordo inoltre che questa amministrazione ha messo in campo anche la linea “FS express” che consente di raggiungere la stazione fs in 25 minuti con collegamento rapido dalla stazione autolinee alla stazione dei treni”.

Più informazioni su