Seguici su

Cerca nel sito

Bilancio, confermata la somma per il recupero dell’evasione

L'intervento dell'assessore Cardi: "Dalla Rosato molte inesattezze"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Se il consigliere Rosato non avesse avuto fretta di esternare le sue opinioni agli organi di informazione avrebbe evitato di dire molte inesattezze che, alla luce degli atti e delle spiegazioni avute in Consiglio, si sono rivelate tali”. L’Assessore al Bilancio Alfredo Cardi fornisce alcune precisazioni rispetto alle dichiarazioni del consigliere Rosato sull’assestamento di bilancio. Più volte è stato chiarito che il capitolo delle entrate comunali avrebbe subito un leggero decremento di 175.243,57 euro, somma che scaturisce dalla rideterminazione delle risorse trasferite dallo stato a titolo di compartecipazione Iva per 70.422,02 euro e fondo sperimentale di riequilibrio per 104.821,55 euro. Solo ed esclusivamente per questo motivo si è intervenuti, in diminuzione, sulle entrate tributarie – spiega l’Assessore Cardi – Inoltre, dalla documentazione presentata in sede di discussione sull’assestamento nella disponibilità di tutti i consiglieri, e quindi anche del consigliere Rosato, le entrate generate dal recupero dell’evasione tributaria, non sono state destinatarie di alcun intervento correttivo ed infatti sono stati confermati per l’anno 2011 gli importi iscritti in sede di previsionale che ammontano complessivamente a 550mila euro. Dunque, obiettivamente appaiono del tutto fuori luogo, per non dire strane, le perplessità espresse dal consigliere Rosato sulla capacità dell’Amministrazione Raimondi di perseguire con efficacia una adeguata lotta all’evasione tributaria quale conseguenza delle variazioni al bilancio previste in sede di assestamento.

Più informazioni su