Seguici su

Cerca nel sito

Sentinelle della legalità a Nettuno

Un convegno per parlare ai giovani

Più informazioni su

Il Faro on line – Il 16 dicembre alle ore 10.30 all’Istituto Emanuela Loi di Nettuno un convegno per parlare ai giovani della legalità. In collaborazione con la Fondazione Caponnetto. Tra le autorità locali: il sindaco Alessio Chiavetta e l’assessore provinciale Aurelio Lo Fazio Diffondere la legalità partendo dalle scuole per costruire una società più giusta. L’Associazione Culturale 00042, insieme alla Fondazione Caponnetto, ha organizzato il convegno “Giovani, sentinelle della legalità”, che si terrà venerdì 16 dicembre alle ore 10.30 presso l’Istituto Emanuela Loi, Via Emanuela Loi 6, Nettuno. L’obiettivo è di coinvolgere e sensibilizzare le nuove generazioni verso la legalità, perché non c’è serenità, non c’è democrazia, non c’è sviluppo, non c’è libertà, se non c’è legalità. Tra le autorità locali saranno presenti: il sindaco di Nettuno Alessio Chiavetta e l’assessore provinciale Aurelio Lo Fazio.

“Sembrerà strano – spiega Andrea Mingiacchi, presidente dell’Associazione culturale 00042 – ma mai come in questo momento in Italia c’è bisogno di LEGALITA’, perché dobbiamo restituire ai nostri figli un mondo migliore, con servizi essenziali (sanità e scuola su tutti) che funzionino, con un equilibrio sociale che porti ad eccellere chi studia e chi ha maggiori capacità, non chi è più furbo o più portato a risolvere i problemi attraverso scorciatoie”.

Durante il convegno verranno affrontati i temi che il magistrato Antonino Caponnetto aveva a cuore: il valore della pace e l’opposizione al ricorso alle armi quali fondamenti di ogni società giusta; l’equità sociale, i diritti del lavoro e della salute, la necessità di una giustizia celere ed efficace. La fondazione, nata nel 2003 e dedicata al giudice, promuove incontri e conferenze rivolte a studenti e cittadini, perché la loro maturazione può costituire l’occasione per una società più giusta. Antonio Caponnetto amava ripetere: “Ragazzi godetevi la vita, innamoratevi, siate felici ma diventate partigiani di questa nuova resistenza, la resistenza dei valori, la resistenza degli ideali. Non abbiate mai paura di pensare, di denunciare, e di agire da uomini liberi e consapevoli. State attenti, siate vigili, siate sentinelle di voi stessi! L’avvenire è nelle vostre mani. Ricordatelo sempre”

PROGRAMMA

Ore 10,30 Saluti dott. Alessio Chiavetta (Sindaco di Nettuno);

Ore 10,35 Presentazione Prof. Andrea Mingiacchi (Presidente dell’Associazione Culturale 00042);

Ore 10,40 Saluti On. Aurelio Lo Fazio (Assessore alle Politiche dell’Agricoltura, della Caccia e della Pesca della Provincia di Roma);

Ore 10,45 Avv. Enrico Maria Morelli “Analisi dei principali fenomeni di illegalità nelle Città di Anzio e Nettuno nel corso dell’ultimo decennio”;

Ore 11,15 Intervento del dott. Domenico Bilotta, Responsabile Nazionale del Settore Scuola della Fondazione Caponnetto;

Ore 11,45 Intervento della Presidente onoraria della Fondazione Caponnetto Prof.ssa Elisabetta Baldi Caponnetto;

Ore 12,15 Dibattito con gli studenti;

Ore 12,30 Conclusione dei lavori da parte del Preside Prof. Franco Novara.

Più informazioni su