Seguici su

Cerca nel sito

Il Comune celebra il centenario della nascita di Sebastian Matta

Tarquinia - Sarà intitolato all’artista cileno il centro culturale “Officina dell’Arte”

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Comune ricorda il centenario della nascita di Sebastian Matta (nome completo Roberto Sebastian Antonio Matta Echaurren), architetto, scultore e pittore cileno che scelse Tarquinia come luogo d’adozione. L’Amministrazione ha organizzato per il giorno 16 dicembre un evento celebrativo che prevede l’intitolazione all’artista del centro culturale “Officina dell’Arte”, alle ore 16, il consiglio comunale straordinario in suo ricordo, alle ore 16.30, e l’inaugurazione alle ore 18, nella biblioteca “Dante Alighieri”, della mostra fotografica Matta a Tarquinia, la quale rimarrà aperta fino al 31 gennaio. Ospite d’eccezione della manifestazione sarà l’architetto Massimiliano Fuksas, progettista della scuola materna in via Palmiro Togliatti per cui Matta realizzò dei disegni su una delle pareti esterne. Sarà presente anche una delegazione dell’ambasciata del Cile. «L’iniziativa vuole ricordare un uomo e un artista che strinse con Tarquinia e i suoi abitanti un rapporto profondo. – afferma l’assessore alla Cultura Angelo Centini – Un rapporto che lo portò a realizzare esperienze artistiche uniche per la città e che sarà ben testimoniato nell’esposizione a lui dedicata». Attraverso una serie di pannelli contenenti immagini fotografiche, corredate da adeguate didascalie esplicative, la mostra proporrà infatti la versatile personalità di Matta quale suscitatore di eventi, inventore di situazioni e complessi operativi, dal suo arrivo a Tarquinia, nei primi anni sessanta, fino alle ultime sperimentazioni nel settore della “computer art”.

Più informazioni su