Seguici su

Cerca nel sito

“Raddoppio aeroporto, preoccupante il silenzio del sindaco Canapini”

Gruppo consiliare del Pd: "Continuiamo a chiedere a gran voce la calendarizzazione di un Consiglio comunale straordinario"

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’ostinato silenzio dietro il quale si cela il sindaco Mario Canapini è preoccupante e lascia intendere solo una cosa: i giochi per il piano di raddoppio aeroportuale sono chiusi da tempo. E la presentazione di oggi in pompa magna del nuovo programma investimenti 2012-2044 di Aeroporti di Roma lo testimonia. Nessun intervento del sindaco, che ha evitato accuratamente di salire sul palco. Come se Fiumicino non dovesse ospitare questo piano di raddoppio. Come se il nostro Comune non dovesse subire l’impatto ambientale e acustico di un’opera tanto mastodontica che farà il paio con la realizzazione di una discarica e di un inceneritore a pochi chilometri di distanza, stritolando il Comune in una morsa letale. Le cose sono due, o il sindaco ha ormai regalato la città per un posto all’interno dei cda di Aeroporti di Roma oppure il suo appeal nei confronti dei vertici romani e regionali (se mai ci sia stato) è ormai un ricordo sbiadito. Il gruppo consiliare del Pd continua a chiedere a gran voce la calendarizzazione di un consiglio comunale straordinario, come votato all’unanimità dall’aula da ormai quasi un anno, per visionare un progetto che a oggi viene tenuto nascosto alla città e al consiglio comunale, ma non agli altri enti. Siamo arrivati agli sgoccioli. A gennaio le consultazioni per il piano si concluderanno. Sarà forse arrivata l’ora per il sindaco di farsi vivo?”

(Gruppo consiliare del Partito democratico)

Più informazioni su