Seguici su

Cerca nel sito

Edilizia popolare, ok al progetto dal Consiglio comunale

Gli appartamenti saranno venduti ai cittadini che hanno i requisiti per l’assegnazione della prima casa

Più informazioni su

Il Faro on line – Ventitré edifici per un totale di 164 alloggi destinati alle famiglie. Sono i numeri del Piano di edilizia economica a popolare in variante al Prg approvato durante l’ultima seduta del consiglio comunale. Il progetto, proposto dalla società “Edera 75 a.r.l.”, sarà realizzato a Borgo Montenero, in un’area di circa 78 mila metri quadri. L’iter proseguirà ora con la procedura di pubblicazione e l’invio del documento alla Regione Lazio per poi essere approvato definitivamente in consiglio comunale con la successiva assegnazione dei lotti edificabili.
L’iniziativa rappresenta sicuramente una risposta importante dal punto di vista sociale per le esigenze abitative della popolazione, in particolar modo dei giovani. Attualmente risulta adottato un solo Piano di edilizia economica e popolare approvato nel 2007, il quale, essendo di lieve entità, non è sufficiente per la copertura del fabbisogno del Comune di San Felice Circeo. “ Tale carenza – si legge nella delibera – ha comportato una costante richiesta abitativa per edilizia economica e popolare per esigenze di prima casa, che il Comune non è riuscito a soddisfare e che ha costretto anche i cittadini residenti a San Felice Circeo a rivolgersi ai comuni confinanti di Sabaudia e Terracina, dotati di P.E.E.P. più ampi”.
La convenzione, approvata unitamente alla delibera, prevede espressamente di agevolare nell’assegnazione degli alloggi i cittadini residenti che hanno i requisiti per accedere alla prima casa.
Gli appartamenti dovranno essere venduti a prezzi calmierati e nel rispetto di criteri di priorità come prevede la normativa vigente in tema di edilizia agevolata. Insieme agli alloggi per le famiglie, la zona sarà dotata di adeguati standard urbanistici e servizi.

Più informazioni su