Seguici su

Cerca nel sito

La Lazio Marines riceve il Marco Aurelio di Cristallo

Gramazio: “Alemanno consegnerà la Lupa Capitolina a Fabio Pacelli”

Più informazioni su

Il Faro on line – La Lazio Marines American Football Team ha ricevuto ieri pomeriggio, direttamente dalle mani dell’on. Luca Gramazio capogruppo di maggioranza al Comune di Roma, il Marco Aurelio di cristallo in onore dei vent’anni di attività della società e come riconoscimento al merito sportivo, agonistico e sociale.
“Il Marco Aurelio – ha spiegato proprio Gramazio alle oltre cento persone accorse per assistere alla premiazione – è il riconoscimento che precede la Lupa Capitolina, massimo premio rilasciato dal Comune di Roma. Sarà il sindaco Alemanno in persona a consegnare nei prossimi giorni la Lupa a Fabio Pacelli, presidente della Lazio Marines”.
“L’amministrazione comunale deve riflettere sulla tenacia con cui questa società continua ad andare avanti nonostante le tante difficoltà di questo periodo – ha aggiunto – serve maggiore attenzione da parte della nostra amministrazione nei confronti di questa e di tante altre realtà sportive capitoline, orgoglio e vanto di questa città”.

Felice e soddisfatto Fabio Pacelli, presidente della Lazio Marines, che dopo aver consegnato a Gramazio una targa come riconoscimento per l’impegno istituzionale, ha ringraziato i vari membri della dirigenza presenti in sala e tutti gli atleti: “Questo premio è per noi fonte di grande orgoglio ma non deve essere un traguardo, bensì l’ennesima conferma che in vent’anni di attività abbiamo costruito qualcosa di buono. Ringrazio le istituzioni che ci hanno accolto e che ci sostengono, la Polisportiva Lazio per la quale siamo come un figlio che scalpita per crescere, la dirigenza e soprattutto i nostri ragazzi senza i quali questo sogno sarebbe impossibile”.

Dopo il presidente Pacelli sono intervenuti anche Cristiano Rasi, consigliere del XIII municipio e il dott. Antonio Buccioni, presidente della Polisportiva Lazio. Anche a loro è stata consegnata la targa da parte di Fabio Pacelli.
“Il ruolo delle istituzioni – ha dichiarato Rasi nel suo intervento – deve essere quello di stare accanto ad eccellenze sportive che non hanno le possibilità del calcio. I Marines da vent’anni sono all’avanguardia nel movimento del football italiano e l’unico riconoscimento adeguato a questa attività è la realizzazione di un centro sportivo attrezzato da trasformare nel polo centrale di questa disciplina a Roma”.

Il presidente Buccioni, presente ad ogni iniziativa organizzata dai Marines e molto spesso sugli spalti durante le partite, ha sottolineato il ruolo che la società ricopre oggi all’interno della Polisportiva: “I Marines sono tra le dieci società di questa grande famiglia che disputano il massimo campionato. Nonostante la loro affiliazione risalga solo al 2004, oggi sono una delle colonne portanti della Polisportiva Lazio in termini di struttura, risultati, seguito e vivaio”.

Nella parte finale della cerimonia sono intervenuti molti dei volti simbolo di questa società e ad alcuni è stato consegnato il premio Marines Awards: Fabio Tortosa, vice presidente e dirigente della Fidaf (Federazione Italiala di American Football), a Bart Iaccarino, General Manager e coach dell’Under 18 e del team femminile, Demetrio Bacaro, dirigente e responsabile del settore medico e Blacke Barnes, allenatore e Qb del Senior Team.

Più informazioni su