Seguici su

Cerca nel sito

Trofeo Wojtyla, squadre ricevute in Comune

Visita delle delegazioni “under 19” di Napoli, Udinese, Sturm Graz e Rijeka

Più informazioni su

Il Faro on line – Ricevute ieri in Comune le delegazioni delle quattro squadre di calcio della categoria “Primavera” che in questi giorni stanno disputando sul territorio pontino le gare del Trofeo Karol Wojtyla. Ad accoglierli in Municipio, in rappresentanza del sindaco Vincenzo Cerasoli, l’assessore allo sport e al turismo Stefano Capponi.
Le rappresentative delle squadre (HNK Rijeka, SK Sturm Graz, SSC Napoli e Udinese Calcio), impegnate nel Girone B della manifestazione, erano accompagnate da Biagio Minchella, presidente dell’Atletico Club, e Antonella Flumene del comitato organizzatore, che hanno voluto ringraziare l’amministrazione comunale per il prezioso supporto logistico e organizzativo messo in campo dall’ente.
A tutte le delegazioni, composte dal Dirigente accompagnatore, dall’allenatore e dal capitano della squadra, l’assessore Capponi ha donato un volume sulle bellezze del Circeo e le stesse hanno contraccambiato il dono offrendo il gagliardetto del proprio club. Presente anche Gianluigi Superti del Circeo Park Hotel, la struttura alberghiera che ha ospitato le società sportive.
Nei giorni scorsi, presso il campo sportivo San Francesco di Borgo Montenero si sono tenute le sedute di allenamento dello Sturm Graz under 19, dettagliatamente documentate sul blog del Football club Montenero Calcio curato da Stefano Avvisati.
Organizzato dalla Provincia di Roma e dal Comitato Regionale Lazio LND, con il patrocinio di Coni, Figc, Lega di serie A e LND, l’evento, giunto alla settima edizione, vede fronteggiarsi otto squadre Primavera – tra cui quattro italiane e quattro straniere – equamente divise in due gironi.
L’obiettivo degli organizzatori del trofeo, intenzionati a favorire l’incontro tra giovani atleti alla soglia del professionismo, resta quello di riuscire a trasmettere attraverso il calcio i valori fondamentali che hanno segnato il lungo pontificato di Giovanni Paolo II. Tra questi l’apertura alle diversità, il rispetto per regole, messaggi che da instancabile viaggiatore Wojtyla ha portato a tutte le latitudini. La vincitrice dell’edizione 2011, come da tradizione, sarà poi chiamata ad affrontare la Roma nel quarto Memorial Franco Sensi, in programma il 21 dicembre a Trigoria.

Più informazioni su