Seguici su

Cerca nel sito

“Latina basket, questa squadra può andare lontano”

Comandini: “I ragazzi stanno dando tutto quello che hanno dentro”

Più informazioni su

Il Faro on line – Le prime 14 giornate della DNA 2011/2012 sono andate in archivio ed a tracciare un bilancio soddisfacente dell’operato fatto finora da parte di tutto il gruppo della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, sulle ali dell’entusiasmo dopo il successo su Capo d’Orlando, è il General Manager Daniele Comandini: “La squadra sta dando in campo tutto quello che ha dentro così come ci aspettavamo – dichiara Comandini -; riconosciamo i gap rispetto a formazioni del calibro di Capo d’Orlando, Torino ecc., ma questo è il nostro progetto e basta inquadrare alcune situazioni tecniche per guardare avanti con ottimismo”. Una componente fondamentale sta facendo la sua parte: “Il cuore sta facendo la differenza – ammette il GM -, l’allenatore Predichizzo era venuto a giocare domenica senza conoscere tutti i giocatori. Il risultato finale poi è stato sotto gli occhi di tutti; il nostro gruppo è venuto fuori alla grande, facendo registrare una crescita costante e noi siamo contenti del lavoro dei ragazzi e di coach Ferrari. Dopo la partita di Ferentino, – prosegue – dissi che questa squadra poteva andare fino in fondo e tutti mi hanno preso per matto. Ma in quella partita c’erano dei segnali evidenti e lo dico senza presunzione perché anche contro Torino c’eravamo fatti valere”.
Comandini tiene a sottolineare come la vicinanza di una persona in particolare sia benzina pura per il motore di questa formazione: “Siamo felici che il nostro presidente sia tornato a casa e presto possa presenziare agli allenamenti e in sede e, dopo le splendide parole di Mattia Ferrari nel dopo-Orlandina, ci possa essere spazio per dedicargli altri successi”.
Un occhio, anche all’avversario di domenica: “Recanati ha giocatori esperti come Fossati e altri e poi porta tanta gente al palazzetto. Sarà una partita dura da affrontare così come tutte le altre che noi dovremmo affrontare a testa bassa, uscendo dal campo consapevoli di aver fatto tutto”
Infine, una considerazione sull’attuale formula del campionato, in riferimento alla quale Comandini ricorda un importante appuntamento: “Venerdì alla riunione di Lega si dibatterà sulla prima fase di questo campionato e su come si è riusciti ad interpretare questa Conference. Da parte nostra sappiamo solo che non bastano 14 punti per essere al sicuro e squadre costruite per aspirare ai play off che stanno facendo fatica perché inseriti in un gruppo con altre formazioni quotate ed altre costruite per la salvezza che stanno per accedere ai play off perché in un gruppo più debole”.
L’operazione Recanati è cominciata. Dopo l’allenamento col pallone a Palabianchini di mercoledì pomeriggio; spazio giovedì 15 Dicembre alla palestra la mattina ed  allenamento in campo + video nel pomeriggio dalle 18 alle 20:30.

Più informazioni su