Seguici su

Cerca nel sito

“Autoimprenditorialità. Un valore, una risorsa”

Il progetto mira a dare elementi idonei e concreti per agevolare l’incontro tra domanda e offerta

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata affidata alla MODAVI Onlus la realizzazione del progetto “Orientamento ed Autoimprenditorialità. Un valore, una risorsa”, un’iniziativa promossa per i giovani tra i 14 ed i 35 anni che vogliono delineare un percorso di studi, inserirsi o reinserirsi nel mondo del lavoro o hanno un’idea imprenditoriale.
Il progetto propone un sistema di orientamento e consulenza in grado di dare elementi idonei e concreti per agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e creare nuove figure imprenditoriali.
Tra i principali obiettivi che il progetto intende raggiungere figura innanzitutto il contrasto della disoccupazione giovanile, incentivando la creatività, le capacità imprenditoriali e le attitudini ai processi di auto impiego. L’attenzione sarà rivolta alla formazione e alla diffusione della cultura d’impresa e delle capacità imprenditoriali per consentire lo sviluppo socio-economico del territorio. E’ prevista inoltre la creazione ed il rafforzamento di una rete di relazioni tra enti, organizzazioni e imprese del territorio con lo scopo di agevolare e promuovere il processo di inserimento lavorativo nel tessuto economico locale. Si punterà infine all’attivazione di processi personalizzati in termini di informazione, orientamento professionale, stage formativi e inserimento socio-lavorativo, provvedendo altresì all’allestimento e gestione di una banca dati per raccogliere informazioni nell’ambito del territorio sugli utenti in cerca di lavoro e sulle aziende che lo offrono, al fine di agevolare l’incontro tra domanda e offerta.
“Il dato della disoccupazione giovanile – dichiarano il Sindaco Salvatore De Meo e l’Assessore alle Politiche giovanili Onorato De Santis – è un segnale d’allarme del sistema produttivo e sociale di cui è necessario tenere conto, soprattutto in un periodo di congiuntura economica globale come quello che stiamo attraversando. L’Amministrazione comunale ha tra le sue priorità l’attivazione di servizi che consentano alle nuove generazioni di avere maggiori occasioni e strumenti per affrontare la sfida dell’ingresso nel mondo del lavoro in modo più consapevole. Siamo fiduciosi che il progetto dell’Autoimprenditorialità potrà costituire un elemento di stimolo e un’importante opportunità per i nostri giovani”.

Più informazioni su