Seguici su

Cerca nel sito

Aeroporto, operazione anti-abusivismo

Controllate oltre 300 persone, sanzioni per 26mila euro

Più informazioni su

Il Faro on line – Più di 60 autovetture adibite ai cosiddetti ‘servizi di piazza’ controllate e oltre 300 persone fermate perchè sostavano all’esterno dell’aerostazione senza giustificato motivo; 16 verbali per violazioni al codice della strada per un totale di oltre duemila euro, 1 patente e 4 carte di circolazione ritirate, 1 veicolo sequestrato, 3 sottoposti a fermo amministrativo. È il bilancio dell’imponente task-force predisposta dal primo dicembre all’aeroporto Leonardo Da Vinci, nell’ambito del «Piano coordinato antiabusivi», appositamente concordato nel tavolo tecnico del 29 novembre scorso, dagli uomini della Polaria, della Guardia di finanza, dei Carabinieri e della Polizia locale del comune di Fiumicino. Ammontano a 32, invece, i verbali stilati per violazione alle ordinanze aeroportuali che regolano le modalità di effettuazione dello specifico servizio di noleggio con conducente o taxi, per un totale di sanzioni pari a euro 26.832,00. Il nucleo interforze ha proceduto ad una serie di controlli mirati al contrasto del fenomeno del procacciamento abusivo di viaggiatori diretti nella Capitale. «I servizi, espletati quotidianamente da personale specializzato, sia in divisa sia in borghese, nei quadranti orari che vanno dalle 08:00 alle 24:00 – è specificato in una nota della Polaria di Fiumicino – sono diretti a contrastare con maggior vigore siffatta forma di endemica illegalità. L’azione è finalizzata a scongiurare qualsivoglia attività irregolare connessa ai servizi dedicati al trasporto persone, in genere taxi e NCC – noleggio con conducente».

Più informazioni su