Seguici su

Cerca nel sito

Si collegano abusivamente alla cabina Acea: arrestati

Beccati dai carabinieri due romani, incensurati

Più informazioni su

Il Faro on line – Usufruivano di energia elettrica gratis mediante collegamenti di fortuna alla cabina elettrica Acea posizionata in strada. Per questo sono stati arrestati, dai carabinieri della Stazione di Ostia, due romani, S.M. di 36 anni e G.S. di 56 anni, entrambi incensurati, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica. I militari sono stati attivati da una telefonata anonima pervenuta in caserma, in cui si diceva che i residenti in un’abitazione di via delle Piroghe a Ostia si erano collegati abusivamente a una cabina elettrica dell’Acea. Giunti sul posto i Carabinieri hanno effettivamente constatato l’uso illegale della corrente. I due saranno giudicati questa mattina presso le aule del tribunale di Roma con rito direttissimo.

Più informazioni su