Seguici su

Cerca nel sito

Sorpreso con 150 chili di cavi elettrici

Toglie la luce alla pista ciclabile, bloccato dai carabinieri a Ostia Antica

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stato arrestato un pregiudicato romeno sorpreso la scorsa notte dai carabinieri di Ostia Antica con 150 chili di cavi elettrici, appena rubati dall’impianto di illuminazione della pista ciclabile in via del Collettore Primario. Erano circa le 2:00, quando l’attenzione di due carabinieri che stavano percorrendo via del Collettore Primario è stata attratta dalla presenza di una Fiat Uno parcheggiata sul margine della carreggiata con il cofano posteriore aperto. Quando i militari, si sono avvicinati per procedere al controllo, hanno sorpreso un uomo che, con rapidità, stava caricando nel veicolo circa 150 chili di cavi elettrici in rame che aveva reciso poco prima dall’impianto di illuminazione dell’adiacente pista ciclabile. I carabinieri hanno accertato, inoltre, che la Fiat Uno utilizzata dal “ladro di cavi” era stata rubata a Ostia lo scorso mese di ottobre. I cavi e l’autovettura, proventi del reato, saranno restituiti ai legittimi proprietari nelle prossime ore. M.F., 40enne di nazionalità romena e residente in via Felice da Montecchio a Roma, già noto alle Forze dell’Ordine per via dei suoi trascorsi con la giustizia è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato e ricettazione.

Più informazioni su