Seguici su

Cerca nel sito

“L’arte dell’anima dona più cuore nelle mani”

Importante risultato per l’asta benefica pro alluvionati promossa da“I Graffialisti”

Più informazioni su

Il Faro on line – Più cuore nelle mani: questo il motto scelto dall’Associazione artistica e culturale “I Graffialisti” per l’asta di beneficenza pro alluvionati della Liguria e della Toscana che si è svolta Giovedì 15 Dicembre presso il Grande Albergo Miramare di Formia. L’arte dell’anima di innumerevoli artisti locali e non solo si è dimostrata con i fatti e non con le parole donando ben 72 opere che hanno costituito i lotti dell’asta. Duemila euro raccolti che verranno devoluti ai cittadini colpiti dalle recenti tragiche calamità naturali. Un’attenzione alla natura che è parte integrante e fondamentale dello statuto dell’Associazione che ha l’obiettivo di promuovere una sana cultura ambientale grazie all’espressione artistica. Un’organizzazione attenta e curata ha fatto da sfondo ad un evento importante come segno di generosità e solidarietà anche in tempo di crisi.  Un’occasione fondamentale che dimostra come l’arte è ancora segno di quella cultura che ha unito e unisce l’Italia e si conferma strumento di sensibilizzazione. L’artista oggi più che mai ha il compito di vivere il proprio tempo e spendersi per esserne parte attiva.

Questi gli artisti che hanno con animo generoso donato le loro opere: Massimo Patroni Griffi, Giovanni Purificato, Lara Artone, Gianluca Di Fazio, Ylenia Cante, Selenia Rea, Giuseppe Trepiccione, Sabrina Cibelli, Americo Conte, Giuliana Sacchi, Morena Sasso, Cristiano Pennacchia, Iris Vellucci, Claudio Capuano, Paolo Tuccinardi, Antonio Maddalena, Pietro Persenda, Pasquale Fusaro, Antonella Magliozzi, Elisabetta Di Bernardo, Cristina Corradini, Marianna Mariotti, Mario Liberace, Serena Pellegrino, Vittorio Pannone, Leonia Losivetto, Michele Vino, Iole Magliozzi, Matteo Costanzo, Cristina Di Matteo, Enrico Duratorre, Doriana Guadalaxara, Milena Ferruzzi, Paolo Dominici, Loredana Tedesco, Silvano Bruscella, Angela De Zotti, Gabriele Donati, Maria Tufano, Giorgia Marzi, Laura Florinda Uttaro, Vito La Rocca, Luigi Di Vasta, Laura Grispigni e Giovanna Campoli.

Più informazioni su