Seguici su

Cerca nel sito

Promomedia Ostia, seconda sconfitta al tie break

Le ragazze di Runca tornano con un punto dalla trasferta di Quartu

Più informazioni su

Il Faro on line – Avanzano ancora di un punto le ragazze della Promomedia Ostia Volley Club. Nella trasferta sul campo del Quartu la squadra allenata da Salvatore Runca cade al tie break al termine di una gara combattuta pallone dopo pallone, che le isolane riescono a risolvere solamente al termine del quinto set. Ancora una volta capitan Bianchi e compagne pagano a caro prezzo la difficoltà di mantenere alto il livello di gioco per tutta la durata del match.
Una partita che era iniziata sotto i migliori auspici per le ragazze della Promomedia. Il primo set viene infatti controllato in  maniera positiva dalle lidensi, capaci di chiudere sul 25-22. Sul filo dell’equilibrio anche il secondo gioco, dove questa volta sono le padrone di casa ad avere la meglio per 25-23.

La terza frazione è una vera e propria battaglia. Le due compagini vanno avanti punto a punto sino ai vantaggi ed alla fine sono le ospiti a mettere a terra il punto del 31-29 portandosi in vantaggio per 2-1. Si arriva così ad una quarta frazione in cui le tirreniche tentano il tutto per tutto per chiudere la gara. L’Ostia si porta avanti sino al 16-11, ma si vede raggiunta sul 16-16. Ancora davanti sino al 19-16 le atlete di coach Runca cedono però alla distanza e il Quartu prevale per 25-23 prolungando la gara al tie – break. Un quinto set praticamente senza storia. In casa Promomedia mancano le energie e il Quartu chiude sul 15-9.

“Questa volta ho poco da rimproverare alle ragazze – commenta a fine gara il presidente Pietro Colantonio. – In campo la squadra ha lottato bene, peccato nel finale siano mancate le energie. E’ una cosa questa in parte dovuta ad una giornata passata in viaggio, in parte anche al fatto che praticamente abbiamo pochissimi cambi, se escludiamo la seconda palleggiatrice ed una opposta che abbiamo portato in Sardegna nonostante un problema alla schiena. E’ una cosa questa a cui dovremmo ovviare cercando dei rinforzi da acquisire per il ritorno in campo dopo la pausa natalizia. Nei quattro set in cui siamo riusciti a rimanere in partita – commenta il presidente- la squadra ha comunque messo in campo una buona pallavolo. Sul punteggio di 2-1 abbiamo avuto la possibilità per chiudere, ma anche questa volta sono finite le energie. Se andiamo a vedere i risultati, questa è la terza volta in cui, in vantaggio nel conto dei set, siamo stati prima recuperati poi battuti al tie – break – termina Colantonio- Con qualche punto in più in queste partite la nostra realtà sarebbe ben diversa da questa.”

Più informazioni su