Seguici su

Cerca nel sito

La Caffè Circi ai quarti di finale di B1

Vince 3-0 con il Casal Dè Pazzi e supera il turno

Più informazioni su

Il Faro on line – Continua la marcia della Caffè Circi nella Coppa Italia di serie B1. La squadra del presidente Alessandro Pozzuoli supera 3-0 il Volleyrò Casal Dè Pazzi archiviando la pratica dopo la vittoria (1-3) nella partita d’andata: con questo risultato la Caffè Circi approda ai quarti di finale dove affronterà una delle due baresi. “Sono soddisfatta per la vittoria finale e per il risultato – spiega Emanuela Fiore, opposto della Caffè Circi che ha totalizzato 16 punti a fine match – questa è la conferma che se giochiamo con convinzione e determinazione possiamo garantire anche un bel gioco: siamo sulla buona strada, avevamo tanta voglia di riscattarci e ora ci godiamo le vacanze prima di rituffarci nel campionato, poi penseremo alla Coppa”. Il primo set è più combattuto di quanto ci si aspettasse con il Casal Dè Pazzi che prova a mettere in difficoltà in tutti i modi la Caffè Circi e spesso ci riesce con la Lestini come al solito pericolosa: la squadra di Sabaudia non riesce mai a staccarsi e la sfida è tutta punto a punto (11 pari, 15-16, 18 pari). La Mezzapesa trova il punto del 19-18 deviando la seconda palla direttamente nel campo avversario, la partita s’infiamma e Cesario va ancora a segno (20-18), poi due punti del Casal Dè pazzi e la Casalvieri chiama il time-out. Fiore riporta avanti la Caffè Circi (23-22), Carminati trova il muro vincente ma Maruotti annulla il primo set point prima del punto vincente di Agola (25-23). Nel secondo parziale la musica non cambia e in avvio la partita è sempre in equilibrio (5-5, 12-10) poi Sabaudia prova a scappare (14-10) con la schiacciata di Fiore, la Caffè Circi macina gioco (19-12), poi il Casal Dè Pazzi prova a rientrare in gioco (20-15) ma Carminati, con uno strano pallonetto, chiude 25-17. A questo unto la squadra del presidente Pozzuoli è matematicamente ai quarti di finale di Coppa. Il terzo set inizia con una partenza sparata della squadra di casa (13-2), poi le ragazze di Pieragnoli riescono a ricucire lo svantaggio (14-9, 20-16): il Casal Dè Pazzi approfitta del calo di Agola e compagne che dopo il match-point (24-23) non chiudono e Marruotti piazza l’ace che porta la sfida ai vantaggi (24 pari). La sfida s’infiamma nel finale, Giovannini regala il 24-25 toccando la palla di Talamazzi poi però è la Caffè Circi che la spunta (27-25) con il punto di Fiore.

Più informazioni su