Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti, al via la commissione comunale

Senza il no all’inceneritore il Pd non parteciperà ai lavori

Più informazioni su

Il Faro on line – In Consiglio Comunale andrà in discussione la proposta di realizzazione di una commissione comunale sul tema dei rifiuti. Il Partito Democratico considera la proposta di grande rilevanza per un problema così sentito e attuale, ma chiede alla maggioranza di centro destra di dimostrare di voler realizzare una vera commissione forte, che lavori e decida, e non una scatola vuota.
“Per questo chiediamo che venga immediatamente votato un ordine del giorno che dica No a qualunque ipotesi di realizzazione di discarica o inceneritore sul nostro territorio”, ha dichiarato il segretario del Pd di Fiumicino Roberto Saoncella. “Questa maggioranza non si è mai espressa a proposito, mentre per noi del Pd si tratta di una questione dirimente. Non esiste nessun dialogo sul tema rifiuti, se prima non si affermano 2 no e 1 si. Un no alla discarica e all’inceneritore, un sì alla raccolta differenziata”.

La seconda questione che verrà portata dall’opposizione all’ordine del giorno, sarà la convocazione della Consulta Popolare, propedeutica alla commissione stessa.
“Bisogna far in modo – affermano dal gruppo consiliare -, che le associazioni e i comitati che in questi anni si sono battuti sul tema e hanno svolto un importante ruolo di difesa del nostro territorio, possano partecipare alla realizzazione di un vero piano rifiuti, condiviso”.

A queste condizioni, il Pd tramite il suo gruppo in consiglio comunale, si dichiara disponibile a far parte di questa commissione, e contribuire alla riuscita del lavoro. Se la maggioranza non vorrà ascoltare queste 2 richieste, dimostrerà di non voler discutere, e a queste condizioni il Pd non entrerà a far parte di nessuna finta commissione.

Più informazioni su