Seguici su

Cerca nel sito

Droga, condannati i fratelli Fasciani

26 anni di reclusione ciascuno è la sentenza del tribunale

Più informazioni su

Il Faro on line – I fratelli Carmine e Giuseppe Fasciani, ritenuti dagli inquirenti i rappresentanti di un clan di spicco operante nella zona di Ostia, sono stati condannati dal tribunale di Roma a 26 anni di reclusione ciascuno per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti. Un presunto affiliato del gruppo, Marco Rao, è stato condannato a 8 anni di carcere. I giudici della quinta sezione penale sono andati ben al di la’ delle richieste del pm Giuseppe De Falco che aveva sollecitato per i due Fasciani, difesi dall’avvocato Mario Giraldi, una condanna a 18 anni di reclusione ciascuno.

L’inchiesta della procura era cominciata tre anni fa sulla base di alcune intercettazioni telefoniche da parte dei carabinieri del nucleo di Ostia. Durante le indagini furono sequestrati 26 chilogrammi di hashish e quasi due chili di cocaina. In attesa delle motivazioni, la difesa Fasciani ha annunciato che farà ricorso in appello.

Più informazioni su