Seguici su

Cerca nel sito

Istituto per la famiglia, prosegue l’impegno dell’amministrazione

Una iniziativa di sostegno e solidarietà

Più informazioni su

Il Faro on line – Prosegue anche quest’anno il sodalizio tra l’Istituto per la Famiglia (IPF) di Nettuno  e l’assessore ai Servizi Sociali del Comune, Domenico Cianfriglia.
Grazie a questa preziosa sinergia infatti il Presidente dell’IPF di Nettuno, Alberto Vinci insieme ai volontari dell’Istituto ha consegnato circa 250 pacchi alimenti natalizi ai più bisognosi nella sede dell’Ipf di Nettuno.
L’assessore Cianfriglia non è nuovo ad iniziative di sostegno e solidarietà ed in passato  ha concretizzato iniziative per il l’inserimento degli anziani attraverso  progetti di cooperazione con la stessa amministrazione.

Attraverso l’Istituto per la Famiglia i volontari insieme al Presidente Alberto Vinci riescono ad assicurare ai cittadini che versano in uno stato di grave bisogno, generi di prima necessità quali vestiario ed alimenti. Anche quest’anno IPF ha moltiplicato i proprio sforzi  nel periodo delle festività grazie anche al sostegno speciale fornito da Davide Battista, colonna portante dell’Associazione.

 Come ha già in passato l’Assessore Cianfriglia la collaborazione tra l’Amministrazione e l’IPF è ormai attiva da tempo e continua ad esprimere sinergie  “Confidiamo nell’operato dell’associazione ‘Istituto per la famiglia, con la quale abbiamo già collaborato in maniera proficua anche con questa azione il Comune continua a fare la sua parte nelle attenzioni verso le fasce sociali più deboli.

Il Presidente dell’Ipf di Nettuno Alberto Vinci, nell’esprimere la grande soddisfazione per l’attività svolta a Natale dall’Istituto ha così ringraziato l’Assessore Cianfriglia per la sua sensibilità nei confronti di iniziative di sostegno per i più bisognosi.
“ Desidero ringraziare a nome mio e di tutti i volontari del IPF  l’Assessore Cianfriglia e tutti i componenti della Giunta capitanata dal Sindaco Chiavetta, per aver rinnovato la fiducia ed il supporto nei confronti dell’Istituto da me rappresentato.
Essere insieme accanto a chi è meno fortunato ed ha bisogno di tutto soprattutto in questo periodo di festività è un atto che ci rende capaci nel nostro microcosmo di dare un esempio di grande solidarietà e di spirito di unione tra le istituzioni e le Associazioni di Volontariato.
Sono certo che rappresentiamo un esempio che potrà essere seguito da molti altri cittadini.”

Più informazioni su