Seguici su

Cerca nel sito

Accordo fra Latina Ambiente e i sindacati sulla gestione rifiuti

Il sindaco Forte: “Abbiamo garantito la continuità del servizio”

Più informazioni su

Il Faro on line – Presa di consegna della gestione del servizio rifiuti da parte della Società Latina Ambiente. I verbale di passaggio è stato sottoscritto – alla presenza del sindaco di Formia sen. Michele Forte, dell’assessore all’ambiente Aldo Zangrillo, del responsabile del servizio igiene e ambiente geom. Gino Forte e del segretario generale del Comune avv. Pasquale Russo – tra i dirigenti di Latina Ambiente Scaniglia Salvatore e Di Lauro Francesco e le organizzazioni sindacali rappresentati da Massimo Feudi ( Fit – CISL ) e Giulio Morgia ( FP – CGIL ). Alla riunione ha partecipato anche una rappresentanza dei lavoratori.
Il verbale sottoscritto si richiama in premessa all’ordinanza del sindaco di impegnare la società Latina Ambiente nello svolgere il servizio di raccolta rifiuti nel territorio del Comune di Formia per il periodo 1 gennaio 2012 – 30 giugno 2012. La Latina Ambiente intende procedere agli adempimenti previsti dall’art. 6 del vigente contratto collettivo nazionale di lavoro Fise per i lavoratori che operano sul territorio del Comune di Formia attualmente dipendenti della AMA Servizi srl.
Ciò premesso le parti hanno convenuto e sottoscritto in base al disposto dell’ordinanza eseguita che la società Latina Ambiente si impegna ad assumere 56 dipendenti di cui 54 a tempo indeterminato e 2 unità a tempo determinato con contratto a termine fino al 30 giugno 2012 in forza alla società AMA Servizi srl;
in materia di personale viene altresì riconosciuto il distacco di 26 dipendenti di ruolo del Comune di Formia citati nell’ordinanza stessa. L’azienda subentrante si è dotata della logistica e dei mezzi adeguati e sta componendo l’assetto aziendale omogeneo e congruo secondo le previsioni del capitolato di appalto vigente.
Le parti intendono disciplinare con il presente accordo le condizioni e le modalità delle proposte di assunzione, dei passaggi e delle successive destinazioni in conformità ai principi dell’ordinamento e alla disciplina del contratto collettivo vigente FISE”. Le comunicazioni contenenti le proposte di assunzione saranno consegnate a mano nella mattinata di domani e l’inizio formale del servizio partirà dal giorno 1 gennaio 2012. L’adesione costituisce presupposto per il passaggio diretto dall’impresa di provenienza alla impresa appaltatrice. Le assunzioni ed i rapporti di lavoro costituiti rimarranno invariati fino al 3° giugno 2012. I rapporti di lavoro sino regolati dalla disciplina del contratto collettivo per i dipendenti da aziende di servizi di igiene ambientale stipulato dalla FISE. Il personale potrà essere trasferito da un settore ad un altro nell’ambito dei compiti funzionali per esigenze commesse alla organizzazione del lavoro e alla gestione dei servizi. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Forte in ordine al mantenimento dei livelli occupazionali “ abbiamo rispettato gli impegni assunti con tutti i lavoratori e garantito la continuità del servizio in previsione del nuovo bando di gara”.

Più informazioni su