Seguici su

Cerca nel sito

Successo al teatro D’Annunzio con la Premiata Orchestra della Repubblica Partenopea

Il presidente del Rotary Ivan Simeone: “Vicini al traguardo dell’eradicazione totale della polio”

Più informazioni su

Il Faro on line – Teatro D’Annunzio gremito e grande successo per “O’ cuncertino”, il tradizionale concerto-spettacolo della Premiata Orchestra della Repubblica Partenopea capitanata da Marco Picca. Un appuntamento ormai fisso per la comunità cittadina di Latina, finalizzata quest’anno alla raccolta fondi per la lotta contro la poliomelite portata avanti dal Rotary International. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività messe in campo dal Rotary Club Latina e il ricavato è stato devoluto in favore della Fondazione Rotary per il progetto «End Polio Now».
Un viaggio musicale nella tradizione partenopea, ricco di emozioni, sulle note di brani indimenticabili come «Luna Rossa».
Nel parterre diversi professionisti e imprenditori della provincia pontina, il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi e gli assessori regionali Cetica, Santini e Zezza, accompagnati da diversi dirigenti della Regione Lazio. Molti i rappresentanti delle organizzazioni sociali e del mondo imprenditoriale e, soprattutto, la gente di Latina.
Anche quest’anno Marco Picca, con la «Premiata orchestra», è riuscito a coinvolgere il pubblico e offrirgli alcune ore di piacevole divertimento. Un appuntamento ormai “di famiglia” per la nostra città, finalizzato sempre a una “buona causa”.
«Grazie agli sforzi del Rotary e dei suoi partner – afferma il presidente del Rotary Latina, Ivan Simeone – il mondo sta per raggiungere il traguardo dell’eradicazione totale della polio. Ancora una volta la nostra città ha risposto positivamente, dimostrando grande sensibilità e attenzione nei confronti delle tematiche sociali di cui il nostro Club continua a farsi portavoce».
Negli ultimi venti anni il Rotary e i suoi partner, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’Unicef e i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti, hanno operato insieme per debellare la polio. Grazie al generoso sostegno dei rotariani in tutto il mondo, il Rotary ha contribuito con quasi 800 milioni di dollari per mantenere vivo il sogno di un mondo libero dalla polio. Dal 1985 a oltre due miliardi di bambini è stato somministrato il vaccino orale anti-polio e cinque milioni di bambini hanno evitato la malattia grazie a questo programma di immunizzazione mondiale. I casi riportati sono scesi del 99.8%; solo quattro paesi (Nigeria, India, Pakistan e Afghanistan) rimangono endemici. La Fondazione Bill & Melinda Gates, riconoscendo la determinazione e la vasta rete di volontari del Rotary, ha donato 350 milioni di dollari al Rotary. A sua volta il Rotary si impegna a raccogliere altri 200 milioni di dollari entro il 30 giugno 2012. Insieme, il Rotary e la Fondazione Gates metteranno a disposizione oltre mezzo miliardo di dollari per raggiungere l’eradicazione della polio.
Grazie a Marco Picca e a tutti gli artisti della «Premiata Orchestra», Latina ha aggiunto un nuovo mattoncino all’impegno contro la poliomelite.

Più informazioni su