Seguici su

Cerca nel sito

Lotta agli incidenti stradali: in arrivo 360.000 euro

La Regione "premia" la Provincia di Latina

Più informazioni su

Il Faro on line – La Provincia di Latina nell’ottobre del 2010 rispondeva al bando della Regione Lazio per il terzo Programma di Attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale, istituito dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Tale bando assolve allo scopo di assegnare agli enti territoriali finanziamenti sulla base di idee progettuali al fine di implementare le azioni tese ad accrescere la sicurezza stradale e conseguentemente diminuire il numero degli incidenti stradali. Tra i criteri di valutazione delle proposte vi era inserita la capacità di contrasto dell’incidentalità e la novità degli interventi prospettati, e il rafforzamento della capacità di governo delle problematiche inerenti la sicurezza stradale. Apprendiamo con soddisfazione che la richiesta di finanziamento avanzata dall’Amministrazione provinciale e predisposta congiuntamente dal settore Pianificazione urbanistica/Trasporti e dal settore Viabilità è stata accolta e finanziata. Nello specifico, la commissione di valutazione composta da esperti della Regione  Lazio, dell’ANCI e dell’UPI ha esaminato le 46 proposte pervenute ed ha attribuito alla Provincia di Latina il secondo posto nella
graduatoria regionale concedendo un finanziamento complessivo pari ad euro 360.000,00. “Attraverso tale finanziamento – affermano il presidente Armando Cusani e  l’assessore  all’urbanistica e mobilità Fabio Martellucci  –  a cui andranno ad aggiungersi altre importanti somme messe a disposizione dalla Provincia di Latina saranno realizzati interventi sulla rete stradale atti a garantire l’eliminazione di alcuni fattori di potenziale rischio, un progetto pilota particolarmente innovativo attraverso sistemi di videosorveglianza, nonchè un ciclo di seminari rivolto a tutti coloro i quali operano nel campo della sicurezza stradale sulle “Linee guida per le analisi di sicurezza stradale” e sull’applicazione della Direttiva Europea “road infrastructure safety management”.

L’incidentalità stradale rappresenta una delle piaghe sociali più grandi della società moderna ed il nostro territorio, nonostante i dati sugli incidenti siano in diminuzione , continua a pagare un dazio troppo pesante in termini di vite umane, di sofferenze e di costo sociale indotto. Per tale motivo l’Amministrazione provinciale di Latina ormai da anni è impegnata quotidianamente sul fronte della sicurezza stradale sia in termini di interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione delle sedi stradali, sia in termini di campagne di sensibilizzazione nelle scuole per la guida sicura ed il divertimento consapevole. Se la nostra proposta progettuale ha ottenuto questo importante riconoscimento è anche grazie alla esperienza maturata dal Centro di monitoraggio per la sicurezza stradale istituito presso l’Ufficio di Piano del settore Pianificazione  Urbanistica. Tale struttura, in collaborazione con le forze dell’ordine, raccoglie i dati relativi ai sinistri stradali che si verificano quotidianamente sul nostro territorio, li sottopone ad attente analisi ingegneristiche e tecniche ed individua i potenziali fattori di rischio presenti sulla nostra rete stradale. Ne consegue che gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria vengano effettuati prioritariamente seguendo tali indicazioni. In linea di continuità con il  programma di governo – terminano il presidente Cusani
e l’assessore Martellucci – continueremo a profondere risorse, attenzioni e progetti sul delicato tema della incidentalità e della sicurezza stradale”.

Più informazioni su