Seguici su

Cerca nel sito

Minorenni sorpresi mentre tentano di svaligiare un appartamento

I giovani nomadi bloccati dall'intervento della polizia

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono stati sorpresi dagli agenti proprio mentre tentavano di “visitare” un appartamento senza essere stati “invitati”. I tre nomadi, tutti minorenni,  sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato di Anzio-Nettuno, diretto dal dr. Fabrizio Mancini,  per tentato furto aggravato. Ieri mattina intorno alle 11.00 i tre rom si sono introdotti all’interno di un condominio di via Pantelleria a Nettuno. Poi “armati”  di cacciavite hanno iniziato a “lavorare” nei pressi della serratura di un appartamento del piano terra. E’ stato  un residente della zona, che poco prima aveva notato i tre nomadi entrare con fare furtivo nello stabile, a chiamare il 113. La Sala Operativa della Questura ha diramato immediatamente la nota alle agenti delle Volanti del Commissariato che nel giro di pochi minuti sono arrivati sul posto. I poliziotti sono riusciti a cogliere sul fatto i tre nomadi mentre,  dopo aver scardinato la serratura della porta, stavano entrando nell’abitazione per svaligiarla. I tre ragazzi sono stati immediatamente bloccati. Sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di vari arnesi atti allo scasso. Accompagnati presso gli uffici del Commissariato al termine degli accertamenti i tre sono stati arrestati per tentato furto aggravato. Tutti e tre dovranno rispondere anche di possesso ingiustificato di grimaldelli.

Più informazioni su