Seguici su

Cerca nel sito

Capodanno in Piazza, doppio appuntamento a Gaeta

Band Papik a Piazzale Caboto, latinoamericani in Piazza Mons. Di Liegro

Più informazioni su

Il Faro on line – “La qualità dell’offerta culturale e turistica di Gaeta resta elevata ed in questo modo cittadini e turisti sono invogliati a trascorrere una serata delle loro vacanze natalizie visitando i nostri musei e le nostre chiese – afferma il Sindaco Raimondi – Anche quest’anno l’edizione di Una Notte ai Musei ha riscosso molto bsuccesso iniziando dal bellissimo concerto di Ambrogio Sparagna e Peppe Servillo, insieme agli altri musicisti, che ha fatto da traino per i tanti spettatori che hanno potuto seguire l’evento anche all’esterno del Santuario dell’Annunziata grazie al maxischermo. Infatti, la chiesa era gremita ed all’esterno c’era una altro centinaio di persone. I tanti spettatori, e non solo, si sono poi recati nei punti di interesse: la Cappelletta d’Oro, il Museo del Centro Storico Culturale «Gaeta», il Museo Diocesano, il Succorpo della Cattedrale e la Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea «Giovanni da Gaeta». Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione e alla buona riuscita dell’evento a cominciare dall’Assessore alla Cultura Salvatore Di Ciaccio che ancora una volta è riuscito a mettere a sistema i tanti siti storico-culturali di cui Gaeta è molto ricca”.

Il calendario degli eventi comunali prosegue con altri appuntamenti che avranno il loro culmine nella fine dell’anno con i tradizionali sciusci e la notte di Capodanno. “Si tratta di un appuntamento ormai abituale per i nostri cittadini e per le tante persone che ogni anno riempiono le strade di Gaeta, soprattutto nel centro storico Sant’Erasmo. Quest’anno, però, abbiamo voluto offrire un punto di ritrovo anche in un’altra zona della città, in piazza Monsignor Di Liegro, in modo da non congestionare troppo il quartiere medievale. La novità sarà il palco dedicato alla musica latinoamericana che ci permette di diversificare l’offerta e attrarre a Gaeta anche quella fascia di pubblico sensibile a questi ritmi. Inoltre, in questo modo cerchiamo di sostenere un numero più ampio di attività commerciali e di dare un’opportunità di svago anche a chi non vuole o non può arrivare fino a Piazzale Caboto – spiega l’Assessore al Turismo David Vecchiariello – Qui si esibirà la Band Papik, un gruppo formato da musicisti di alto livello che accompagnano Mario Biondi nel suo tour. Ancora, dunque, grandi ospiti musicali per bissare il successo dello scorso anno con la partecipazione del dj Claudio Coccoluto”.

“Per quanto attiene la viabilità, tutta l’area limitrofa al luogo dell’esibizione, ovvero Via Bausan e Via Docibile, sarà resa pedonale e sarà consentito l’accesso al centro storico fino alle 23,30 dopo di che potranno entrare solo i residenti. In ogni caso, per raggiungere l’area dello spettacolo saranno messe a disposizione delle navette gratuite che, a partire dalle 23,30 e fino alle 5 del mattino, faranno la spola tra Porta Carlo III e Piazzale Caboto. Tutto ciò è stato possibile grazie alla sinergia con l’Associazione Commercianti: la collaborazione con il settore privato è indispensabile, soprattutto in un periodo di ristrettezze economiche, e ci consente di mantenere inalterata la quantità dell’offerta e la qualità”.

Più informazioni su