Seguici su

Cerca nel sito

Sfondano la vetrina della boutique e rubano abiti costosi

L'auto come fosse un ariete in piazza Anco Marzio, poi la razzia di vestiti, scarpe e borse

Più informazioni su

Il Faro on line – Ci hanno dato dentro con il gas e poi hanno lanciato l’auto contro la vetrina del negozio, come fosse un ariete, mandandola in frantumi. Quindi, facendosi rapidamente strada attraverso quel varco improvvisato, si sono introdotti all’interno del locale afferrando rapidamente decine di abiti, borse, cinture e scarpe delle più note griffe italiane e straniere per un valore di svariate decine di migliaia di euro. Quindi, dopo aver ammucchiato tutta la refurtiva a bordo dell’auto, hanno velocemente ingranato la retromarcia prima di partire a razzo, sgommando, e facendo perdere le proprie tracce. Il colpo, che regalerà una fine d’anno amarissima ai proprietari del negozio, è stato messo a segno intorno alle 4 di mattina ai danni dell’elegantissima boutique che si trova a piazzo Anco Marzio, nel centro storico di Ostia. Il negozio è infatti da sempre meta di una clientela esclusiva che può scegliere tra vestiti firmati, giubbini e cappotti, nonché accessori delle marche più prestigiose. A dare l’allarme è stato un residente, svegliatosi di soprassalto dopo
aver udito un vero e proprio boato. Allarmato, l’uomo si è affacciato alla finestra ma ha potuto scorgere soltanto la macchina che si allontanava a tutta velocità. A quel punto, il cittadino ha allertato il 112 e sul posto è immediatamente arrivata una pattuglia dei carabinieri. Purtroppo, però, merce e ladri se l’erano già filata. Sempre la notte scorsa una coppia di Ostia, rientrando nella propria abitazione al civico 52 di viale Vega, ha scoperto che durante l’assenza ignoti si erano introdotti razziando oggetti di valore. E’ stata sporta una denuncia.
Maria Grazia Stella

Più informazioni su