Seguici su

Cerca nel sito

Cani avvelenati, interviene il Comune

Coccia: “Fare sempre denuncia quando accadono fatti simili”

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono stati ritrovati il giorno dopo senza vita dai loro proprietari. La causa? Avvelenamento da cibo. Il triste episodio è avvenuto in una villetta alla Madonnetta nel Tredicesimo Municipio. Sul caso si è interessata anche l’Amministrazione capitolina che chiederà alla Prefettura di aprire un’indagine e provvederà alla bonifica della zona per impedire altri avvelenamenti.
“Sono indignato per la morte di due cani uccisi da bocconi avvelenati. Lo ha detto Federico Coccìa, delegato del Sindaco per la tutela della Salute animale – I proprietari di questi poveri animali hanno fatto bene a sporgere immediatamente denuncia ai Carabinieri. In questo modo i due cani  sono stati mandati velocemente dai veterinari dell’Istituto Zoofilattico di Lazio e Toscana ed entro trenta giorni avremo un dettagliato referto tossicologico. Raramente gli animali vengono avvelenati ma, qualora succedesse, vorrei sottolineare che esiste un’ordinanza del Ministero della Salute del 14 gennaio 2010 in base alla quale il proprietario dell’animale vittima di avvelenamento deve segnalare l’accaduto al Servizio Veterinario Asl, al Sindaco e all’autorità giudiziaria. Quando verranno individuati gli avvelenatori, Roma Capitale si costituirà parte civile”.

Più informazioni su