Seguici su

Cerca nel sito

Infuriato per vecchi dissapori, picchia l’ex moglie e il suocero

I carabinieri arrestano a Casalpalocco un 51enne romano

Più informazioni su

Il Faro on line – I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un imprenditore romano, A.G.C. di 51 anni, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo presentatosi a casa della ex moglie, come già successo in passato, dopo l’ennesimo diverbio scaturito da ragioni economiche, non ha avuto nessuna esitazione nell’aggredirla, colpendola con calci e pugni, davanti agli occhi sbigottiti del padre e dei figli minorenni di 6 e 11 anni. Il padre della donna è intervenuto per  evitare il peggio ma è stato anch’egli aggredito e picchiato.
Quando l’aggressore si è reso conto della gravità è fuggito via; la donna invece, unitamente a suo padre, si è recata il ospedale dove, a seguito di visita medica, sono stati riscontrati affetti da contusioni in varie parti del corpo e giudicati guaribili, rispettivamente, in 15 e 6 giorni di riposo e cure.
Sul posto sono giunti poco dopo i carabinieri della Stazione di Casal Palocco i quali, già in passato erano stati costretti ad intervenire presso quell’abitazione per motivi analoghi. Questa volta, però, l’aggressore ha esagerato e per lui sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo si trova ora recluso nel carcere di “Regina Coeli”.

Più informazioni su