Seguici su

Cerca nel sito

Lite tra polacchi degenera in rissa: 4 arresti

Una telefonata al 113 all'una di notte: "Qua si stanno ammazzando"

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono state le urla provenienti da un appartamento ad attirare l’attenzione di un condomino di una palazzina in via dei Traghetti a Ostia. Una telefonata al 113, intorno all’una di notte, ha permesso agli agenti del Commissariato di Ostia, diretti dal dr. Antonio Franco, di intervenire. Non è stato difficile per i poliziotti individuare l’abitazione. Al loro arrivo hanno infatti «seguito» le forti urla che si udivano dalla strada, trovandosi di fronte ad una violenta lite tra 3 cittadini di origine polacca. Dopo essere intervenuti ed essere riusciti a contenere «la furia» dei presenti, gli agenti hanno trovato nella camera da letto un uomo ferito in volto riverso in terra.

Dopo essere stato accompagnato in ospedale per le cure del caso, l’uomo è stato identificato per un altro cittadino polacco. Gli altri tre stranieri, accompagnati in Commissariato, ancora in preda all’alcool, hanno aggredito due agenti procurando. Per tutti e quattro i coinvolti nella rissa, tutti di età compresa tra i 37 e 44 anni sono scattate le manette per i reati di lesioni dolose e rissa; per tre di loro anche danneggiamento di beni dello Stato e resistenza e violenza a Pubblico ufficiale.

Più informazioni su