Seguici su

Cerca nel sito

Sigma Tau, il sostegno di Sel alla lotta dei lavoratori

Vendola: "Governo e istituzioni hanno il dovere di intraprendere tutte le azioni necessarie a garantire il confronto tra le parti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Hanno ragione i dipendenti e le organizzazioni sindacali della Sigma Tau di Pomezia a voler impedire un colpo mortale a una intera comunità territoriale ma anche all’economia di un pezzo del nostro Paese”.
Cosi’ il presidente di Sinistra Ecologia Libertà Nichi Vendola esprime il sostegno di Sel alla vertenza in atto alla Sigma Tau. La Sigma Tau  – prosegue il leader di Sel – è uno dei gruppi farmaceutici di maggior rilievo in Italia, e svolge in particolar modo una importante azione di ricerca in campo biomedico. Nonostante cio’ questa stessa azienda sceglie, come purtroppo tante in questo momento, una strada contraria a quella auspicata da tutti e procede prima alla chiusura di due centri di ricerca, e dunque al licenziamento di circa 100 lavoratori, e poi alla richiesta di cassa integrazione per 569 dipendenti, cui viene sbarrata la porta d’accesso al futuro”.
“Il Governo e le istituzioni pubbliche – conclude Vendola – hanno  il dovere di intraprendere tutte le azioni necessarie a garantire il confronto tra le parti sociali e l’azienda al fine di scongiurare la cassa integrazione, garantire la tutela dei dipendenti della Sigma Tau di Pomezia e rilanciare, attraverso l’elaborazione condivisa di un piano di rilancio, il ruolo di primaria importanza che l’azienda ricopre non sono nel Lazio, ma nel Paese”.

Più informazioni su